Martedì 09 Marzo 2021 | 12:30

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Leccese
Surbo, il sindaco, ricercatore universitario, «cede» il suo vaccino a un cittadino fragile

Surbo, il sindaco, ricercatore universitario, «cede» il suo vaccino a un cittadino fragile

 
BariLa decisione
Bari, al Policlinico arrivano autocertificazioni per i furbetti del vaccino Covid

Bari, al Policlinico arrivano autocertificazioni per i furbetti del vaccino Covid

 
PotenzaCinema
Potenza, ciak del film «La notte più lunga dell'anno», nel cast anche Ambra

Potenza, ciak del film «La notte più lunga dell'anno», nel cast anche Ambra

 
FoggiaL'episodio
Rubati 200 pneumatici da tir in autostrada nel Foggiano, recuperati a Cerignola

Rubati 200 pneumatici da tir in autostrada nel Foggiano, recuperati a Cerignola

 
TarantoNel tarantino
«Se non torni con me ti sfiguro con l'acido», arrestato 24enne a Statte

«Se non torni con me ti sfiguro con l'acido», arrestato 24enne a Statte

 
BrindisiL'operazione
Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti, coinvolta anche la Scu VIDEO

 
MateraIl caso
Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Petrolio lucano, oggi l'udienza il 2 la sentenza del Riesame

Udienza del Tribunale del Riesame di Potenza per valutare i ricorsi presentati dai legali delle 15 persone coinvolte nell'inchiesta sul petrolio in Basilicata che, il 16 dicembre scorso, ha portato all'arresto, tra gli altri, dell’amministratore delegato della Total Italia, Lionel Levha, e dell'imprenditore Francesco Ferrara, e in cui è coinvolto anche l'on. Salvatore Margiotta (Pd)
POTENZA - Si conclude oggi l'udienza del Tribunale del Riesame di Potenza per valutare i ricorsi presentati dai legali delle 15 persone coinvolte a vario titolo nell’inchiesta sul petrolio in Basilicata che il 16 dicembre scorso ha portato all’arresto, tra gli altri, dell’amministratore delegato della Total Italia, Lionel Levha, e dell’imprenditore Francesco Ferrara, e in cui è coinvolto anche l'on. Salvatore Margiotta (Pd). 

L'udienza è cominciata oggi, intorno alle 12, con gli interventi dei legali di Levha, e degli altri rappresentanti della Total Italia coinvolti nell’inchiesta, che hanno parlato di “insussistenza degli indizi”. Per quanto riguarda Ferrara, l'avvocato Emilio Nicola Buccico, ha “contestato l’intero impianto accusatorio, sia per l’associazione a delinquere che per i reati satelliti”, mentre l’avvocato Giulia Bongiorno, secondo quanto si è appreso, avrebbe sollevato anche la questione dell’incompetenza territoriale poichè alcune delle vicende si sarebbero svolte altrove. 

“Completa estraneità ai fatti e totale mancanza di prove” è stato invece il commento di Donato Pace, che difende Margiotta, per il quale il pm Henry John Woodcock aveva chiesto gli arresti domiciliari (richiesta rigettata dalla Camera). 

Il Tribunale del Riesame potrebbe depositare il dispositivo domani o, con più probabilità, il prossimo 2 gennaio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie