Martedì 26 Gennaio 2021 | 07:53

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiCaso Nacci
Ceglie Messapica, donna morta in ospedale dopo pestaggio: 2 arresti

Ceglie Messapica, donna morta in ospedale dopo pestaggio: 2 arresti

 
Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Tar Basilicata boccia nomina commissario del Parco Val d'Agri

Il Tribunale amministrativo regionale per la Basilicata ha sospeso il decreto con cui il Ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, ha nominato il commissario del Parco nazionale. Lo ha reso noto l’ufficio stampa della Giunta regionale della Basilicata, che ha presentato il ricorso al Tar contro la nomina
POTENZA - Il Tribunale amministrativo regionale (Tar) per la Basilicata ha sospeso il decreto con cui il Ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, ha nominato oltre un mese fa il commissario del Parco nazionale della Val d’Agri-Lagonegrese. Lo ha reso noto l’ufficio stampa della Giunta regionale della Basilicata, che ha presentato il ricorso al Tar contro la nomina fatta dal Ministro. Il Presidente della Giunta, Vito De Filippo (Pd), ha ricordato di aver definito il decreto ministeriale “un atto unilaterale che nuoce alle ambizioni di sviluppo e di opportunità del Parco”. 

L’intervento del Tar – secondo De Filippo – “ripristina così la contitolarità istituzionale della Regione sulle questioni di governo del proprio territorio e sterilizza i metodi inadeguati e dannosi di centralismo nella stagione del Federalismo”. Secondo quanto precisato dalla Regione Basilicata, la sospensione del decreto è stata decisa perchè il Ministro “non poteva procedere alla nomina del commissario non essendoci stato il tempo per perfezionare con la Regione Basilicata l’intesa che avrebbe dovuto portare alla scelta congiunta del presidente del Parco”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie