Domenica 24 Gennaio 2021 | 07:51

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

A Pomarico, nel Materano, pensionato spara a netturbino

Francesco Di Fesca, colpito ad un fianco da un colpo di fucile sparato da breve distanza da Antonio Adduce (che è stato fermato dai Carabinieri), è stato soccorso dal personale del 118 ed è stato trasportato con un'eliambulanza all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera. Sarebbe in gravi condizioni. Alla base del ferimento, vi sarebbero motivi personali
POMARICO (MATERA) - E' stato ricoverato in prognosi riservata all'ospedale "Madonna delle Grazie" di Matera, ma - secondo quanto si è appreso - non è in pericolo di vita Francesco Di Fesca, il netturbino di 48 anni ferito a un fianco stamani, a Pomarico (Matera), da un colpo di fucile da caccia calibro 12 sparato da Antonio Adduce, pensionato di 50 anni.

Secondo la prima ricostruzione fatta dai Carabinieri, già ieri sera i due uomini avrebbero avuto un diverbio per questioni personali.

Stamani, uscito di casa, Adduce è andato verso Di Fesca, che si trovava nei pressi del bar "Il Chiosco", nella zona centrale del paese. Subito dopo il ferimento, Adduce è stato fermato dai Carabinieri, la cui stazione si trova a poche decine di metri dal bar.

Nel fucile dell'uomo, i carabinieri hanno trovato un'altra cartuccia, inesplosa.

Il netturbino ferito è stato soccorso dal personale del 118 e poi trasportato con un'eliambulanza all'ospedale di Matera, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie