Martedì 19 Gennaio 2021 | 20:29

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
TarantoLa denuncia
Asl Taranto, Perrini: «Pochi test nel weekend e da 3 giorni niente vaccini, neppure dose richiamo»

Asl Taranto, Perrini: «Pochi test nel weekend e da 3 giorni niente vaccini, neppure dose richiamo»

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 

i più letti

Potenza diventa città della 'baby art'

Oltre 800 bambini di scuola materna «festeggeranno» a loro modo la pace in una performance artistica nel Parco di Monreale. L'appuntamento è alle ore 9 del 21 giugno
Potenza diventa città della 'baby art'
piccoli artistiPOTENZA - Oltre 800 bambini, in rappresentanza di 15 scuole dell'infanzia, saranno i protagonisti, sabato 21 giugno, dalle ore 9, nel Parco di Monterale, della seconda edizione della Città della "Baby art", che, quest'anno, in occasione del 60/o anniversario della Carta dei Diritti umani, avrà la pace come tema principale.
La manifestazione è stata presentata stamani, in un incontro con i giornalisti a cui hanno partecipato il sindaco, Vito Santarsiero, l'assessore comunale alla pubblica istruzione, Giuseppe Messina, il dirigente dell'ufficio comunale, Alfredo Tramutoli e l'ideatrice del progetto, Mariella Coviello.
Nel corso della festa della Baby Art, i bambini consegneranno alla città 14 panchine, quelle poste all'ingresso del Parco di Montereale, nei pressi della Piscina comunale, riqualificate, «nella speranza - è stato sottolineato - che i frequentatori del Parco rispettino il lavoro fatto dai piccoli artisti. Saranno presentate "anche alcune mostre - è stato spiegato durante la conferenza stampa - a conclusione dei progetti che hanno visto i bambini protagonisti nel corso dell'anno scolastico».

La seconda edizione della 'Baby art' «che si inserisce - ha detto Messina - nell'ambito dell'idea di 'Città educante', non vuole essere solo un momento di gioia e festa, ma anche di riflessione: crediamo, infatti, che proprio dai bambini possano arrivare importanti suggerimenti prima alle famiglie e poi all'intera società su come migliorare la nostra città».
Santarsiero ha evidenziato «l'impegno dell'amministrazione comunale, da un lato, per un modello organizzativo di riordino della scuola, che vada incontro alle esigenze del territorio e, dall'altro, per un modello didattico educante fin dalle fasce più basse di età». Il sindaco, infine, ha annunciato che «negli spazi di via Lazio, già concessi alla Consulta cittadina scolastica, potrebbe nascere un Museo o una Mostra permanente dei lavori fatti dai bambini, in occasione di questa e di altre iniziative a loro dedicate».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie