Giovedì 21 Gennaio 2021 | 16:35

Il Biancorosso

Biancorossi
Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità stabilimento di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

 
Barila decisione
Bari, concessione spiaggia Torre Quetta: prosciolto ex comandante Polizia locale

Bari, concessione spiaggia Torre Quetta: prosciolto ex comandante Polizia locale

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

"Marinagri" rimane sotto sequestro

I giudici del Tribunale della libertà di Catanzaro hanno rigettato il ricorso dei difensori della Società costruttrice del villaggio turistico di Policoro (in provincia di Matera). Contestate violazioni alle norme urbanistiche
"Marinagri" rimane sotto sequestro
CATANZARO - I giudici del Tribunale della libertà di Catanzaro hanno rigettato il ricorso dei difensori della società Marinagri con il quale si chiedeva l'annullamento del sequestro del villaggio turistico di Policoro (Matera). Il villaggio era stato sequestrato nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Catanzaro denominata "Toghe lucane", circa un presunto comitato d'affari con esponenti politici, magistrati ed imprenditori. Policoro - Il villaggio Marinagri
La decisione dei giudici del riesame è stata depositata stamani mentre le motivazioni si conosceranno nelle prossime settimane.
Il complesso turistico Marinagri era stato sequestrato il 17 aprile scorso su disposizione del Pm Luigi De Magistris ed il provvedimento era stato poi convalidato il 30 aprile dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catanzaro, Antonio Rizzuti.
Il sequestro era stato disposto in seguito ad una nuova perizia tecnica eseguita da un consulente nominato da De Magistris.
Nelle motivazioni della convalida, il giudice per le indagini preliminari aveva scritto, tra l'altro, che il complesso è costituito da «un'area e di opere di cui la progettazione, l'esecuzione e, in parte, la sovvenzione è conseguenza, in tutto o in parte, dei reati ipotizzati».
Nelle trenta pagine della motivazione del provvedimento, il giudice analizzava per singoli capitoli le ipotesi accusatorie a carico degli indagati confermando l'esistenza del "fumus" del reato. I reati ipotizzati, a vario titolo, vanno dall'abuso d'ufficio al falso ideologico in atto pubblico, dalla violazione delle norme urbanistiche all'illegittimo mutamento di destinazione d'uso, dalla violazione del Piano di assetto idrogeologico alla truffa aggravata ed alla corruzione.
Il complesso turistico era stato già sequestrato il 3 marzo del 2007 su provvedimento del giudice di Catanzaro. Il 20 marzo successivo il Tribunale del riesame ne aveva disposto il dissequestro e la Cassazione aveva poi respinto il ricorso della Procura contro l'ordinanza del Tribunale del riesame.
Il Marinagri è un villaggio turistico dal valore di circa 200 milioni di euro. La struttura, sullo Jonio lucano, comprende villette, posti barca, porticciolo, due alberghi, strutture sportive.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie