Domenica 24 Gennaio 2021 | 14:01

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, oggi (ore 15) al San Nicola derby col Francavilla: Auteri pretende punti e gioco

Bari calcio, oggi (ore 15) al San Nicola derby col Francavilla: Auteri pretende punti e gioco

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantocontrolli della ps
Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

 
LecceEconomia
Lecce, sanità e assistenza sociale: è boom di imprese private (+77%)

Lecce, sanità e assistenza sociale: è boom di imprese private (+77%)

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Segnali preoccupanti da indotto Fiat-Melfi

Lo ha detto il segretario di Potenza della Uil, il quale «ha ribadito la proposta di rilanciare, con la ripresa della concertazione, la 'mission' dello stabilimento di Melfi all'interno del gruppo»
Segnali preoccupanti da indotto Fiat-Melfi
POTENZA - «La decisione grave (e per ora isolata nel contesto dell'indotto Fiat) della 'Stampi 4' di non richiamare in servizio una parte dei lavoratori interinali, a seguito del cambiamento di organizzazione del lavoro allo stabilimento di Melfi (Potenza) della Fiat con 15 turni e non più 17, non va sottovalutata, perchè è anch'essa una spia di cosa potrebbe accadere nell'indotto se non non si amplia e si diversifica la produzione alla Sata, come la Uil e la Uilm stanno chiedendo da tempo».
Lo ha detto, in una nota, il segretario di Potenza della Uil, Carmine Vaccaro, il quale «ha ribadito la proposta di rilanciare, con la ripresa della concertazione, la 'mission' dello stabilimento di Melfi all'interno del gruppo Fiat e delle scelte sui modelli in produzione che a Melfi non possono limitarsi agli attuali».

Riferendosi alla riforma dell'organizzazione del lavoro, Vaccaro ha sottolineato che «va costruito un pacchetto legislativo organico sul mercato del lavoro incentrato sul lavoro stabile, a tempo indeterminato. Accanto a questa, che deve restare la forma ordinaria e prevalente di lavoro, e soltanto come elemento rafforzativo della stessa, va immaginata e disciplinata una 'flessibilità controllata e governata', sul modello della 'flexicurity' dei Paesi scandinavi, che possa contemperare le esigenze delle imprese con quelle dei lavoratori, non lasciando - ha concluso il sindacalista - nessun lavoratore, sia esso dipendente o autonomo privo della continuità della tutela giuridica, formativa ed assistenziale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie