Sabato 23 Gennaio 2021 | 15:05

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
BariIl virus
Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

 
HomeIl caso
Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito un altro

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

Concluse indagini su fallimento Anthill

Il Consorzio lucano nel 2000 tentò di partecipare alla gara per l'aggiudicazione delle licenze Umts per la telefonia mobile. Nel 2003 fallì anche per una scarsa gestione finanziaria
Concluse indagini su fallimento Anthill
MATERA - Il pm di Matera, Annunziata Cazzetta, a conclusione delle indagini preliminari sul fallimento, nel 2003, del Consorzio Anthill - che nel 2000 tentò di partecipare alla gara per l'aggiudicazione delle licenze Umts per la telefonia mobile - ha emesso due informazioni di garanzia nei confronti dell'ex amministratore della società, Nicola Piccenna, e di un professionista dell'Aquila, del quale non è stato reso noto il nome.
Le indagini sono state svolte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza, dopo l'acquisizione di documentazione contabile e l'audizione di alcuni testimoni. A Piccenna sono contestati i reati di omesso deposito delle scritture contabili presso la cancelleria fallimentare a seguito della dichiarazione di fallimento, irregolare tenuta di libri contabili, distrazione dall'attivo della società di somme di danaro utilizzate per l'acquisto di beni personali: «Sono sereno - ha commentato Piccenna - e ritengo che queste vicende vadano affrontate in sede giudiziaria».
La posizione del professionista abruzzese è relativa ad un credito, simulato secondo l'accusa, vantato in occasione della stima del passivo fallimentare di Anthill (circa 330mila euro). Il professionista aveva giustificato la richiesta (pari a circa 125mila euro) esibendo generiche di fatture per prestazioni di consulenza: la richiesta era stata respinta dal giudice. Una parte delle somme sono state evidenziate nella contabilità della società, tanto da determinare un fittizio aumento delle passività.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie