Sabato 16 Gennaio 2021 | 01:28

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

«Stop a violenza sulle donne»

Lo ha ribadito oggi a Matera, il consigliere regionale Emilia Simonetti (Prc), nel corso del seminario tematico «Esperienze e buone prassi a favore delle donne: i Centri antiviolenza»
«Stop a violenza sulle donne»
Violenza donneMATERA - Rafforzamento dell'attività informativa, di formazione degli operatori e del lavoro di rete fra enti e associazioni: sono queste alcune delle azioni da attivare in Basilicata per combattere gli episodi dei violenza sulle donne.
Lo ha ribadito oggi a Matera, il consigliere regionale Emilia Simonetti (Prc), nel corso del seminario tematico «Esperienze e buone prassi a favore delle donne: i Centri antiviolenza», programmato nell'ambito dello «Studio territoriale in Basilicata sugli interventi contro la violenza alle donne».
«Occorre - ha osservato Simonetti - fare di più nel campo della prevenzione sul problema, con interventi capillari nelle scuole e nella società, e della formazione degli operatori. Va rafforzato il lavoro di rete tra enti e associazioni, per evitare che gli episodi di violenza sopratutto domestica si ripetano. Ma vanno anche attivati percorsi per la 'fuoriuscità della violenza, che riguarda sia le donne che i figli. Strutture come la Casa delle donne Ester Scardaccione sono un esempio di attenzione al problema, ma non basta».
La coordinatrice del progetto "Telefono Donna", Cinzia Marroccoli, ha evidenziato «la necessità che occorra lavorare sulla prevenzione, rafforzando la capacità di ascolto e di sostegno verso le potenziali vittime di violenze».
Lo scorso anno il "Telefono donna" ha avuto 170 contatti e attivato 70 iniziative di ospitalità per le donne e i loro figli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie