Giovedì 21 Gennaio 2021 | 04:04

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Riesame: dirigente Asl/2 Potenza può tornare a incarico

Il Tribunale ha revocato la misura interdittiva della sospensione dal servizio per il dirigente Rocco Pietro Berardino, misura decisa - su richiesta del pm Woodcock - nell'ambito di un'inchiesta sulla Sanità
Riesame: dirigente Asl/2 Potenza può tornare a incarico
POTENZA - Il Tribunale del Riesame di Potenza ha revocato la misura interdittiva della sospensione dal servizio per il dirigente del Dipartimento prevenzione della Asl numero due del capoluogo lucano, Rocco Pietro Berardino Perrotta: lo ha reso noto l'avvocato difensore Savino Murro.
La sospensione di Perrotta era stata decisa dal gip Gerardina Romaniello - su richiesta del pm Henry John Woodcock - lo scorso 12 gennaio, nell'ambito di un'inchiesta sulla sanità, per un episodio di concussione in concorso con l'ex direttore generale della stessa Asl, Attilio Nunziata (per il quale il Riesame, lo scorso 22 gennaio, ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con la sospensione dell'incarico).
Murro ha spiegato che "nel corso della discussione dinanzi al Tribunale del Riesame, la difesa ha evidenziato l'insussistenza del reato. Perrotta si era limitato, nell'esercizio della sua funzione, a comunicare alla responsabile della cooperativa l'effettivo stato in cui versava una persona, già assunta, per la quale era opportuno un inserimento lavorativo più idoneo. Tali indicazioni, per casi specifici, erano espressamente previsti nel progetto della cooperativa. Perrotta - ha concluso il legale - si era pertanto attenuto a quanto regolamentato tra l'Asl e la cooperativa".
In una nota è evidenziato che "Perrotta riprende il servizio con la speranza che al più presto venga fatta definitiva chiarezza su quanto accaduto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie