Sabato 23 Gennaio 2021 | 06:57

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
BrindisiIl caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

«Autoesilio» per il Teatro dei Sassi

Gli animatori hanno annunciato di aver lasciato libero l'ex asilo di piazza Garibaldi, nel Sasso Barisano, che per circa 15 anni avevano ospitato le attività dell'istituzione culturale
«Autoesilio» per il Teatro dei Sassi
MATERA - Con una comunicazione all'amministrazione comunale di Matera, gli animatori del teatro dei Sassi hanno annunciato di aver lasciato libero l'ex asilo di piazza Garibaldi, nel Sasso Barisano, che per circa 15 anni avevano ospitato le attività dell'istituzione culturale.
Lo ha reso noto il fondatore e direttore del Teatro dei Sassi, Massimo Lanzetta, che ha trasferito arredi, scenografie e altri strumenti da lavoro presso un magazzino fuori città. Il Teatro dei Sassi resta ora in attesa di conoscere referente e modalità di consegna delle chiavi.

«Stiamo cercando - ha detto Lanzetta - un'altra sede. Nel frattempo porteremo avanti le attività della scuola teatro, che ha 30 iscritti, e il lavoro 'I Giganti della Montagnà, di Luigi Pirandello, che contiamo di rappresentare, come lavoro di ricerca, per giugno 2008». Ieri sera il Teatro dei Sassi aveva tenuto un'assemblea di autoesilio aperta alla cittadinanza. Il Comune di Matera aveva chiesto nelle scorse settimane all'associazione culturale di lasciare libero l'edificio di piazza Garibaldi, destinato a un progetto - non ancora finanziato - di ripristino delle funzioni di scuola materna. La decisione era stata criticata anche da esponenti nazionali della cultura. Il Teatro dei Sassi aveva deciso di «autoesiliarsi», giudicando come un precedente pericoloso lo sfratto nei confronti di realtà che fanno cultura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie