Giovedì 21 Gennaio 2021 | 16:42

Il Biancorosso

Biancorossi
Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzaeconomia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità stabilimento di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

 
Barila decisione
Bari, concessione spiaggia Torre Quetta: prosciolto ex comandante Polizia locale

Bari, concessione spiaggia Torre Quetta: prosciolto ex comandante Polizia locale

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

La Regione Basilicata in tv satellitare

La novità per il 2008 annunciata dalla presidente Antezza: le sedute del Consiglio ed i "question time" verranno trasmessi in diretta integrale. Nel 2007 approvate 30 leggi
Regione Basilicata - La presidente del Consiglio, Antezza POTENZA - Question time e trasmissione televisiva satellitare integrale delle sedute del Consiglio regionale della Basilicata saranno due delle «maggiori novità», per il 2008, nel settore della comunicazione, «della trasparenza, e per la riduzione di spazi tra i cittadini e le istituzioni».
È stato questo uno dei punti della relazione di fine anno della presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Maria Antezza.
Il "Question time" sarà introdotto attraverso la modifica di un articolo del regolamento del Consiglio, su proposta dell'Ufficio di presidenza: si tratta, ha spiegato Antezza, di «uno strumento che consente ai consiglieri di interloquire con il governo regionale e ai cittadini di seguire le proposte avanzate e gli argomenti di cui si discute». Le sedute dedicate a questa attività, infatti, saranno trasmesse in diretta televisiva sul satellite.

• Il 2007, con 30 leggi approvate dal Consiglio regionale della Basilicata, è stato un anno di «transizione» in cui sono state però condotte «in porto iniziative importanti, di cui si vedranno i frutti nei prossimi mesi» e «due sfide» che riguardano «l'apertura degli spazi per la riscrittura delle regole degli organi consiliari» e «l'attivazione di progetti in campo sociale di importanza fondamentale» ha aggiunto la presidente Antezza. Alla conferenza di fine anno a Potenza con lei hanno partecipato i componenti dell'Ufficio di presidenza, i consiglieri Agatino Mancusi (Udc), Rosa Mastrosimone (Udeur), Franco Mattia (FI), Giacomo Nardiello (Pdci), e i presidenti dell'Ordine dei giornalisti della Basilicata, Oreste Lo Pomo e dell'Associazione della Stampa lucana, Luigi Di Lauro.
Accanto ai contenuti dell'attività legislativa, Antezza ha sottolineato l'importanza dell'approvazione della "Carta di Matera" e della "Carta di Palermo" sottoscritte, a giugno e ottobre del 2007, dalla Conferenza dei presidenti delle assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, «di cui il Consiglio regionale lucano - ha spiegato - è stato convinto protagonista, e che hanno come obiettivo il ripensamento dei compiti e delle funzioni delle assemblee, ormai avvertito da tutti come rimedio non più eludibile alla frammentazione dei processi decisionali».
Un percorso in cui si inserisce anche l'istituzione della quinta commissione consiliare permanente, che si è insediata il 16 ottobre, con funzioni di «controllo e monitoraggio sulla coerenza degli atti - ha aggiunto Antezza - con il programma regionale e con il documento di programmazione economica e finanziaria».
Una delle pagine «più belle dell'anno che sta per concludersi», secondo Antezza, «è stata sicuramente l'istituzione dell'Osservatorio sulle violenze di genere», nell'ambito «del 2007 dedicato alle Pari opportunità, con iniziative concrete, approvate e realizzate».
Un altro provvedimento "cruciale" in questo settore «è stato quello sulla Rete regionale integrata dei servizi di cittadinanza sociale», ha aggiunto la Presidente, che ha anche ricordato la nuova disciplina del difensore civico regionale, la creazione dell'Osservatorio sulla sicurezza sul lavoro e le norme in favore dei soggetti affetti da dislessia, «una materia - ha osservato - su cui siamo stati i primi a legiferare in Italia».
Sempre sul tema dei diritti delle donne, «il Consiglio regionale - ha proseguito Antezza - ha inoltre commissionato ad una società la realizzazione di uno studio sulla Road Map delle politiche e delle differenze di genere in Basilicata, che sarà presentato il 4 gennaio 2008», senza dimenticare «il premio intitolato a Ester Scardaccione - ha concluso Antezza - il sostegno all'editoria, e la prossima apertura, a Potenza e Matera, di due biblio-mediateche».
Per il prossimo anno, Mattia ha sottolineato «l'importanza di porre in essere tre verbi, innovare, incentivare e integrare». Nardiello ha invece chiesto «che il 2008 sia il momento delle riforme, a partire dallo statuto regionale», un tema che ha riproposto anche Mancusi, ricordando «che fummo i primi a redigerlo tre anni fa, ma la Giunta di allora non volle poi approvarlo», mentre Mastrosimone ha spiegato che «nel 2007 l'ufficio di presidenza ha svolto tanto lavoro, in modo partecipato e democratico».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie