Domenica 17 Gennaio 2021 | 11:25

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLotta al virus
Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

Bari, al Policlinico via al richiamo vaccinale per i primi 30 operatori sanitari

 
PotenzaI numeri
Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

Covid, in Basilicata una festa di compleanno a Grumento accende un altro focolaio

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

Il pecorino di Filiano è Dop

Pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (Guce) la certificazione della prima Denominazione di origine protetta tutta lucana. Il noto formaggio è ottenuto esclusivamente da latte di pecora dei territori della Basilicata nord-occidentale. Il comune di Filiano (in provincia di Potenza) è capofila dei 30 comuni inseriti nel territorio della Dop
ROMA - Pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (Guce) la certificazione Dop per il pecorino di Filiano, prima Denominazione di origine protetta tutta lucana. Un passaggio che conclude così l'iter per il riconoscimento del marchio comunitario al noto formaggio, ottenuto esclusivamente da latte di pecora dei territori della Basilicata nord-occidentale.
La pubblicazione del 15 dicembre scorso del regolamento 1485/2007 ratifica, assieme ad altri prodotti, l'iscrizione nel registro delle Dop. Un traguardo prestigioso per il comune di Filiano, capofila dei 30 comuni inseriti nel territorio della Dop. Per il 2008, spiega l'Alsia (Azienda lucana si sviluppo e innovazione in agricoltura), saranno 15 le aziende della filiera che concorreranno a produrre il Pecorino con il logo europeo.
Soddisfatto il presidente del Consorzio di tutela e di valorizzazione del pecorino di Filiano Dop, Luigi Zucale: «E' intenzione del Consorzio - afferma - organizzare a breve un'iniziativa pubblica per salutare questo avvenimento in maniera ufficiale. Per certi versi, l'iscrizione al registro delle Dop è anche un punto di partenza che ci sprona a nuove attività di promozione e valorizzazione del pecorino di Filiano da realizzare con l'aiuto degli enti locali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie