Lunedì 18 Gennaio 2021 | 12:26

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiNel Brindisino
San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

 
Potenzaa Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
BariIl caso
Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Spazio - Basilicata nella rete 'Nereus'

Si tratta di far parte di un network di 30 regioni per l'utilizzo e l'implementazione delle tecnologie spaziali più avanzate. la soddisfazione dell'amministrazione regionale
POTENZA - La Basilicata ha aderito alla rete delle Regioni europee "Nereus" (Network of European Regions Using Space tecnologies) per l'utilizzo delle tecnologie spaziali, a cui aderiscono 30 Regioni appartenenti a undici Paesi dell'Unione Europea.
La Basilicata, ha reso noto l'ufficio stampa della giunta regionale, è tra i soci fondatori della rete di cui è stata sottoscritta oggi, a Tolosa (Francia), la Carta Politica: «Nel nostro territorio - ha detto il Presidente dell'esecutivo lucano, Vito De Filippo - c'è infatti una forte presenza dell'Università e di centri di ricerca con un alto grado di competenza ed esperienza nel campo del monitoraggio e della mitigazione del rischio ambientale attraverso l'uso dei satelliti, e rilevante è stato finora il loro coinvolgimento in programmi di ricerca internazionali».
Il presidente della giunta regionale ha poi ricordato le iniziative messe in campo in Basilicata, tra cui il distretto sulle «Tecnologie per le osservazioni della terra e i rischi naturali» e un centro di competenza tecnologica sui rischi ambientali, spiegando che «l'obiettivo politico che ci prefiggiamo è di contribuire attivamente allo sviluppo della politica spaziale europea».
«La Regione Basilicata - ha concluso De Filippo - è attualmente in fase di 'phasing out' dall'obiettivo convergenza e dedicherà il prossimo periodo di programmazione 2007-2013 all'aggancio delle regioni dell'obiettivo competitività. La nostra amministrazione è da tempo coinvolta nei programmi spaziali 'Gmes' e 'Galileo', e ci è sembrato coerente essere tra i promotori della costituzione della rete Nereus».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie