Lunedì 25 Gennaio 2021 | 17:23

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaprevenzione
Foggia, emergenza Covid: oltre 3mila operatori sanitari vaccinati, 176 hanno ricevuto «richiamo»

Foggia, emergenza Covid: oltre 3mila operatori sanitari vaccinati, 176 hanno ricevuto «richiamo»

 
Bariindagini della DDa
bari, guerra clan a Japigia: chieste 26 condanne, ergastoli per 2 omicidi

Bari, guerra clan a Japigia: chieste 26 condanne, ergastoli per 2 omicidi

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
TarantoGenerosità
Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

Taranto, muore giovane mamma: donati gli organi

 
LecceL'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

La Basilicata «fa i conti» con l'ambiente

Si tratta di un progetto pilota di bilancio ambientale che permette di contabilizzare il consumo di risorse naturali e monitorare l'efficienza delle principali politiche regionali
POTENZA - La Basilicata fa i conti con l'ambiente, attraverso un progetto pilota di bilancio ambientale che permette di contabilizzare il consumo di risorse naturali e, al tempo stesso, di monitorare l'efficacia e l'efficienza delle principali politiche per ciascun settore: dai trasporti all'energia, dall'urbanistica ai rifiuti.
La Finanziaria 2008, approvata nei giorni scorsi dalla Giunta regionale, ha infatti introdotto il programma «Strumenti e progetti pilota della contabilità e del bilancio ambientale», finalizzati al supporto delle decisioni politiche locali.
Si tratta di un progetto sperimentale che, in coerenza con gli impegni programmatici internazionali, comunitari e nazionali, anticipa le decisioni del governo italiano in questa materia, che dovrebbero tradursi in legge entro novembre del prossimo anno.
«La contabilità ambientale degli enti pubblici - dichiara Vincenzo Santochirico, assessore regionale all'Ambiente, Territorio e Politiche della sostenibilità - è un sistema contabile parallelo alla rendicontazione economica e finanziaria. Gli amministratori lucani che decideranno di adottarla, potranno ricevere un aiuto nel valutare le priorità ed effettuare le scelte in ogni settore, mantenendo sempre presenti le implicazioni dell'ambiente e quindi la qualità della vita dei cittadini. Si tratta, al tempo stesso, di un mezzo di comunicazione con la comunità locale: con il bilancio verde sono esplicitati i contenuti ambientali delle diverse politiche e, in tal modo, si comunicano alla collettività i risultati ottenuti dalla pubblica amministrazione in questo campo, a fronte degli impegni assunti e pattuiti con la comunità stessa».

La contabilità ambientale comprende una parte economica ed una fisica.
I conti economici valutano le risorse naturali e le interazioni tra uomo e ambiente utilizzando come unità di misura la moneta; si basano sulla classificazione delle spese di un ente in relazione all'impatto sull'ambiente. La parte fisica definisce lo stato dell'ambiente, attraverso la quantificazione delle risorse naturali disponibili e il grado di utilizzo da parte dell'uomo.
«Con la contabilità ambientale - spiega Santochirico - cambia profondamente la prassi, non soltanto finanziaria, della pubblica amministrazione, in quanto la valutazione delle conseguenze ambientali incide concretamente in ogni settore. Si avvia un approccio innovativo nel rapporto tra ecologia, economia e finanza pubblica, che consentirà di ottenere, da una parte, efficienza, razionalità e integrazione nel processo di definizione delle strategie regionali e locali, e, dall'altra, un ruolo di primo piano della Basilicata e un modello da seguire in campo nazionale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie