Mercoledì 03 Marzo 2021 | 07:19

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Carrera: «Con Juve Stabia cerchiamo continuità»

Calcio Bari, Carrera: «Con Juve Stabia cerchiamo continuità»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa nuova sede
Crac Popolare Bari, il processo durerà un anno: previste 60 udienze in Fiera

Crac Popolare Bari, il processo durerà un anno: previste 60 udienze in Fiera

 
LecceUn 28enne
Estorsioni, a Surbo faceva inginocchiare le vittime e le sequestrava: in cella

Estorsioni, a Surbo faceva inginocchiare le vittime e le sequestrava: in cella

 
Bat
Bisceglie, Guardia costiera sequestra 8mila ricci di mare: tutti rigettati in mare

Bisceglie, Guardia costiera sequestra 8mila ricci di mare: tutti rigettati in mare

 
Covid news h 24Il virus
Taranto, tamponi agli avvocati nelle tensostrutture in tribunale

Taranto, tamponi agli avvocati nelle tensostrutture in tribunale

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 149 nuovi positivi su 1776 tamponi: un morto

Coronavirus in Basilicata, 149 nuovi positivi su 1776 tamponi: un morto

 
BrindisiIl caso
Brindisi, tartaruga in vasca del Petrolchimico: salvata dai vigili del fuoco

Brindisi, tartaruga in vasca del Petrolchimico: salvata dai vigili del fuoco

 
FoggiaIl caso
Foggia, omicidio del tabaccaio Traiano: il minore, presunto assassino, fa scena muta

Foggia, omicidio del tabaccaio Traiano: il minore, presunto assassino, fa scena muta

 
MateraLa decisione
Ambiente, firmata l'intesa: così Matera diventa «Plastic Free»

Ambiente, firmata l'intesa: così Matera diventa «Plastic Free»

 

i più letti

«La ferrovia a Matera»

È l'obiettivo principale dichiarato dal presidente della Regione Basilicata, a proposito di un nuovo accordo stipulato con il Governo • Per i beni culturali lucani 27 milioni
Treno treni ferrovie ferrovia POTENZA - La ferrovia a Matera è uno degli obiettivi prioritari del capitolo dei trasporti finanziati in Basilicata con i Fondi Fas (fondi aree sottoutilizzate) sulla base dell'accordo di programma stipulato con il governo.
Si tratta della ferrovia La Martella-Borgo Venusio e del progetto di prolungamento fino ad Altamura (adeguamento Ferrovie Appulo Lucane per circa 68 milioni di euro). È stata infatti effettuata una rivalutazione finanziaria del progetto da parte di Rfi che prevede un costo complessivo per la sola tratta da La Martella a Borgo Venusto di 65.776.176 euro. Nell'ambito dell'accordo sono stati finanziati anche interventi stradali per dare risposte a problemi di sicurezza degli assi stradali e di accessibilità.
Si tratta della tangenziale di Potenza (tratto Dragonara-Raccordo Sicignano/Potenza, per 14.329.000 euro), della Serrapotina (IV Lotto, 2° Stralcio Funzionale, da Viadotto Fengasi al Polivalente di Senise per 10.000.000 di euro) e dell'adeguamento e della messa in sicurezza della strada statale 658 Potenza-Melfi per 45 milioni di euro, di cui 25 derivanti dal Piano degli investimenti Anas. Gli ultimi due interventi saranno attivati una volta accertata la dotazione finanziaria di provenienza ministeriale. Sulla Potenza-Melfi, inoltre, è prevista la costruzione di una corsia per veicoli lenti in diversi tratti dell'itinerario non appena sarà sottoscritto il contratto di servizio tra Anas e Ministero delle Infrastrutture. L'intervento ferroviario, invece, sarà attivato una
volta eseguiti gli accertamenti finanziari sugli importi di competenza ministeriale.
«Potevamo destinare questa massa enorme di risorse rivenienti dai fondi Fas su altre iniziative - ha detto il presidente della Regione Vito De Filippo - Ma riteniamo strategico per il futuro della Basilicata favorire il completamento di alcune opere che consideriamo di particolare rilievo. A partire da importanti infrastrutture come l'ampliamento della strada Potenza-Melfi e il completamento della tratta ferroviaria Ferrandina-Matera, totalmente finanziata, in direzione Venusio-Altamura. Coerentemente con gli impegni presi lo scorso anno con il ministro Di Pietro - aggiunge De Filippo - abbiamo deciso di sostenere con fondi regionali gli investimenti dello Stato al fine di accelerare la realizzazione delle opere, a partire dalla necessità di collegare la città di Matera
alle Ferrovie dello Stato». Matera non è infatti collegata alla rete ferroviaria nazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie