Martedì 26 Gennaio 2021 | 23:36

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'inchiesta
Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

Popolare Bari, slitta a marzo nuovo processo per Gianluca Jacobini e altri 2 dirigenti

 
Foggiatragedia
Orta Nova, donna morta in casa: si pensa ad un omicidio

Orta Nova, donna di 48 anni accoltellata in casa alla gola: sospetti su un 46enne.
A dare l'allarme alcuni vicini Ft

 
Potenzaemergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto e 4 feriti. Uno è in gravi condizioni

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

i più letti

Indagati 4 medici per sospetto caso malasanità

Dopo la morte di un 84enne lucano, deceduto nell'ospedale di Monopoli (Bari) dopo aver subito due interventi chirurgici nella clinica privata barese «La Madonnina»
BARI - La procura presso il tribunale di Bari ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo dopo la morte di un uomo di 84 anni, Angelo Orazi, di Montalbano Jonico (Matera), deceduto nello scorso fine settimana nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Monopoli (Bari) dopo aver subito due interventi chirurgici nella clinica privata barese «La Madonnina» per l'asportazione di una formazione tumorale all'intestino retto.
L'indagine è coordinata dal pm di turno del tribunale di Bari, Marcello Quercia, che ha iscritto i nomi di quattro medici - tre dell'equipe chirurgica della clinica barese, uno dell'ospedale di Monopoli - nel registro degli indagati per cooperazione in omicidio colposo. I quattro sanitari hanno ricevuto come «atto dovuto» l'invito a nominare un consulente che ha la facoltà di partecipare all'autopsia che sarà compiuta domani dal medico legale Vito Giuseppe Romano e dal chirurgo Gaetano Logrieco. Tutta la documentazione clinica del paziente è stata sequestrata.
A quanto si è saputo, Orazi aveva subito il primo intervento in laparoscopia il 6 novembre scorso, ed era stato dimesso; dopo una decina di giorni, a causa di dolori che accusava, fu rioperato, questa volta in laparotomia, nella stessa clinica per rimuovere l'eventuale complicanza. Quindi, gli fu consigliato il ricovero in rianimazione per controllare il decorso post-operatorio. Dopo essere stato ricoverato a Monopoli, è morto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie