Lunedì 18 Gennaio 2021 | 06:12

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Presentate le prime bottiglie di vino «Matera doc»

La produzione completa è stata di 400 ettolitri di rosso Matera doc con un potenziale di 60mila bottiglie e 250 ettolitri di primitivo Matera doc per circa 40mila bottiglie
MATERA - Sono il rosso e il primitivo delle aziende "Fratelli Dragone" di Matera e "Masseria Lanzolla" di Montalbano Jonico (Matera) le prime varietà di vini a denominazione di origine controllata, riferite all'annata 2005, ad avere il marchio "Matera Doc".
Lo ha annunciato oggi il presidente del Consorzio di tutela
"Vini Matera Doc", Michele Dragone, nel corso di un incontro con i giornalisti a cui hanno partecipato anche il sindaco di Matera, Emilio Nicola Buccico e il presidente della Camera di commercio, Domenico Bronzino.

L'annata 2005 ha consentito di imbottigliare nello specifico il rosso Matera doc con la dicitura "Lamina di Pietrapenta" dell'azienda Dragone e primitivo Matera doc con le produzioni
"Prime Bacche" della masseria Lanzolla e "Opus 199" e
"Pietrapenta" dell'azienda Dragone.

La produzione completa è stata di 400 ettolitri di rosso Matera doc con un potenziale di 60mila bottiglie e 250 ettolitri di primitivo Matera doc per circa 40mila bottiglie.

L'esordio del "Matera doc" sarà caratterizzato da una serie di eventi, in programma fino al 20 ottobre, che culmineranno con la presenza del Sottosegretario all'Agricoltura, Gianni Mongiello.
A partire dall'1 novembre, inoltre, altri produttori si attiveranno, presso la commissione di valutazione della Camera di commercio, per la certificazione delle produzioni 2006.
Tra le iniziative promozionali, il Consorzio ha segnalato l'avvio di contatti per la distribuzione in Italia e con importatori di Germania, Inghilterra, Belgio, Svizzera, Spagna e Francia. Sono state programmate nel 2008 anche le partecipazioni a rassegne specializzate in Germania ed a incontri con operatori e sommelier a Londra.

"Il varo del vino doc Matera - ha osservato Dragone - è una tappa importante nel processo di valorizzazione delle produzioni locali. Siamo fiduciosi per l'attenzione che il mercato ha mostrato verso i nostri vini e per il settore in generale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie