Martedì 26 Gennaio 2021 | 16:30

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariemergenza Covid
Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

Bari, Sos lanciato dalle guide turistiche: «Siamo senza lavoro da due anni»

 
PotenzaL'appello
Basilicata, riapertura scuole: «Sui trasporti serve massima attenzione»

Basilicata, riapertura scuole: «Sui trasporti serve massima attenzione»

 
FoggiaControlli dei CC
Rignano Garganico, 8 persone sorprese in bar sprovvisto di licenza: fioccano multe e sanzioni

Rignano Garganico, 8 persone sorprese in bar sprovvisto di licenza: fioccano multe e sanzioni

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

Covid 19 a Taranto, positivi docenti del Conservatorio: sospese le lezioni

 
HomeIl caso
Crolla solaio di un capannone a S. Michele Salentino: un morto. Altri sotto le macerie

Crolla solaio di un capannone a San Michele Salentino: un morto. Altre persone sotto le macerie: 4 feriti gravi

 
LecceIl caso
Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

Lecce, donna morì cadendo dalle scale mentre lavorava: 6 indagati

 
BatL'incidente
Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

Barletta, furgone contro autocarro sulla Sp 21: muore agricoltore 73enne

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

«Jezziamoci» tra i Sassi materani

Concerti, visite guidate nei Sassi e nell'habitat rupestre locale, degustazioni di prodotti tipici e la riproposizione di banditori e bande da strade. In scena dal 30 agosto
MATERA - Concerti, visite guidate nei Sassi e nell'habitat rupestre, degustazioni di prodotti tipici e la riproposizione di banditori e bande da strade caratterizzeranno a Matera, dal 30 agosto al 2 settembre, la fase estiva della rassegna "Gezziamoci 2007- Le vie del Jazz".
Nel programma, illustrato ai giornalisti dal presidente dell' Onyx jazz club Luigi Esposito, che ha promosso l'iniziativa sono previsti 15 concerti. Si comincia il 30 agosto con la musica itinerante dei Fanfara populara, preceduta da un banditore che leggerà messaggi del pubblico, seguito dal concerto nel chiostro della chiesa di Sant' Agostino dei Jail-Break e della notte del Larri Franco Quartetto nel giardino delle Monacelle.
Il 31 agosto apertura del festival con la banda da strada
"Olivoil Jazz band'', seguiranno i concerti alla Madonna dell'Idris dei Fuori Fase, in piazzetta Sant'Angelo dei Les Managuese, nel giardino delle Monacelle dell'ottuagenario Lino Patruno & His Blue Four e, a mezzanotte, nel chiostro di Sant' Agostino dei Masquenada.
Il primo settembre, ma in mattinata, sveglia musicale coi Fuori Fase in piazza Vittorio Veneto, seguirà il concerto aperitivo di mezzogionro in piazza Sedile della Big Band del conservatorio "Duni". Nel pomeriggio sarà in giro, preceduta da un banditore, la Matera Street Parade. Seguiranno i concerti dei Machine de son in vico Fiorentini, dei Coleur Musique nel chiostro di Sant' Agostino e alle 22, nel giardino delle Monacelle, con i Tetes des Bois.
Il programma della giornata conclusiva comincerà con un concerto-escursione alle prime luci dell'alba nella chiesa rupestre di Cristo La Selva. Si esibiranno i Sax Four Fun. Per l'occasione sarà offerta una colazione con produzioni tipiche locali.
In serata il giro dell'ultima banda di strada, la Jazz Moments,e i concerti del Quintetto Estroverso in piazza San Rocco, del Sax four fun nella chiesa di San Pietro Barisano e nel giardino delle Monacelle del gruppo "Mirko Guerrini Quintet & Massimo Ottoni".
La rassegna, che si avvale di sponsor privati, è dedicata a Biagio Mattattelli un dipendente dell'Alsia morto di recente in un incidente stradale. Le "Vie del Jazz" saranno ravvivate anche due sorprese, con la presenza nei quattro giorni di un suonatore materano di cornamusa scozzese tra le viuzze dei Sassi e il lancio di mongolfiere, nella serata conclusiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie