Giovedì 28 Gennaio 2021 | 10:34

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisicontraffazione
Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

 
Homela scomprasa
Morto a Santa Domingo Francesco Cavallari: aveva 84 anni il re delle cliniche di Bari

Morto a Santo Domingo Francesco Cavallari: aveva 84 anni il re delle cliniche di Bari

 
Potenzatragedia
Potenza, precipita da parete rocciosa: muore guida escursionistica di 49 anni

Potenza, precipita da parete rocciosa: muore guida escursionistica di 49 anni

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Nidi sui tetti per i falchi grillai

Nel Materano è partita una iniziativa voluta dalla Provincia per installare 400 nidi artificiali che possano facilitare la nidificazione dei rapaci lucani, una specie che vive nel comprensorio rupestre
Falchi grillaiMATERA - Sono cominciate a Matera e a Montescaglioso, su iniziativa della Provincia, su tetti e terrazzi di edifici pubblici e privati dei centri storici, le installazioni di 400 nidi artificiali per accogliere esemplari di falchi grillai, una specie protetta particolarmente concentrata nel comprensorio rupestre.
L'operazione è una delle azioni più significative del progetto Life Natura «Rapaci lucani», che viene promosso dalla Provincia con il cofinanziamento dell'Unione europea, la collaborazione dei Comuni di Matera e di Montescaglioso, del Parco delle Chiese rupestri e il sostegno della Regione Basilicata.
I nidi artificiali sono dei parallelepipedi in legno di colore identico al tipico tufo o calcarenite materana, in modo da renderli molto mimetici e di nessun impatto visivo. Altri 1.600 nidi rimarranno a disposizione dei cittadini e delle imprese edili che potranno gratuitamente ritirarli ed installarli. L'installazione dei nidi servirà a compensare la perdita di siti riproduttivi che si è verificata in passato, a causa della ristrutturazione di molti edifici, determinando la scomparsa delle fessure sotto ai coppi e delle cavità presenti nei muri e facendo sì che molte coppie ricorressero a siti non idonei, con un alto rischio di rottura delle uova, di eccessivo surriscaldamento e morte dei pulcini.
«Sono certo - ha detto l'assessore all'ambiente, Francesco Labriola - che i cittadini di Matera e Montescaglioso aderiranno con entusiasmo a questa iniziativa a conferma della sensibilità, sinora dimostrata nella protezione di questo piccolo rapace».
I cittadini e le imprese edili che avranno fattivamente partecipato a questa iniziativa saranno premiati nel corso di un convegno finale del progetto Life Natura che si svolgerà a Matera nel 2009.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie