Lunedì 25 Gennaio 2021 | 02:46

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

Elezioni, a Matera c'è un candidato ogni 64 votanti

20 liste e ben 757 aspiranti ad un seggio in Consiglio comunale, è record per la città dei Sassi, che mai nella sua storia aveva fatto registrare un tale «affollamento» ad una consultazione elettorale
ROMA - Cinque candidati a sindaco, 20 liste e ben 757 aspiranti ad un seggio in Consiglio comunale, uno per ogni 64 elettori. E' record per Matera, che mai nella sua storia aveva fatto registrare un tale «affollamento» ad una consultazione elettorale. Cinque anni fa il discorso era tutto tra centrosinistra e centrodestra. Questa volta, oltre ai due schieramenti ormai consolidati nell'ambito del sistema maggioritario, ci sono altri tre candidati che possono contare sul sostegno di un piccolo esercito di liste civiche. Il centrosinistra candida a sindaco Franco Dell'Acqua, con le liste dell'Ulivo, dell'Udeur, di «Sinistra per Mater», dei Verdi e dei Comunisti italiani. Dell'Acqua, 41 anni, è il più giovane tra i pretendenti alla carica di primo cittadino della città dei Sassi. Sotto le insegne del centrodestra corre Emilio Nicola Buccico, sostenuto da Forza italia, Alleanza nazionale, Udc, Dc per le Autonomie e Msi Fiamma Tricolore. Ad appoggiare la candidatura di Francesco Saverio Acito sono sette liste civiche, mentre per Raffaele Giura Longo sono scese in campo due liste: Rifondazione comunista e «Comunità materana». Tre liste sostengono Tito Di Maggio: Italia dei valori, «Matera merita di più» e Repubblicani europei. Di Maggio è un candidato «che viene da lontano»: è nato in Sicilia, ha vissuto a Milano e da dieci anni vive e lavora a Matera. Quanto all'elettorato, ci sono quasi 90 anni di differenza tra il più giovane e il più vecchio dei cittadini che il 27 e il 28 maggio andranno a votare: un ragazzo che compirà 18 anni proprio la domenica del voto e la «nonna» di Matera, Maria Emanuela Di Lecce che di anni ne ha 102.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie