Sabato 16 Gennaio 2021 | 04:24

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Basilicata - I geologi sono sentinelle della terra che cambia

«Siamo profondi conoscitori della terra e delle sue evoluzioni - ha detto il presidente nazionale dei geologi, Pietro De Paola durante il convegno nazionale - il nostro ruolo diventa fondamentale per monitorare i piccoli segnali di trasformazione»
frana del costone di montagna ad IschiaPOTENZA - «Il geologo sentinella dei cambiamenti della Terra, in prima linea per uno sviluppo ambientale sostenibile, per il controllo delle coste, per la tutela delle riserve idriche, per l'utilizzo della geotermia, per la programmazione, la gestione e il controllo del territorio»: lo ha sostenuto il presidente nazionale dei geologi, Pietro De Paola concludendo a Matera i lavori del 13/mo congresso nazionale.
«I geologi sono profondi conoscitori della terra e delle sue evoluzioni - ha detto De Paola - il loro ruolo diventa fondamentale per monitorare i piccoli segnali di trasformazione del nostro pianeta, soprattutto alla luce dei grandi cambiamenti climatici derivanti dal riscaldamento globale».
Secondo il presidente dei geologi è necessario «ripensare tutto il sistema di programmazione, di gestione e di controllo del territorio, affidandolo alla professionalità e all'esperienza dei geologi. Inoltre, di fronte al progressivo innalzamento del livello marino, abbiamo il compito di disegnare gli scenari conseguenti ai diversi gradi di pericolosità attraverso la redazione di carte di vulnerabilità del territorio da associare agli studi sulle variazioni paleoclimatiche e relativi effetti».
De Paola ha poi auspicato «un confronto serrato e non ideologico sul ruolo degli ordini: non si può modernizzare partendo dalla liquidazione di un così grande patrimonio culturale e di esperienza, non si può tutelare il cittadino abbassando la qualità delle prestazioni. Il 23 maggio - ha concluso - insieme anche alle altre categorie, con i Cup territoriali, daremo vita agli Stati generali dei professionisti e il 4 giugno raccoglieremo le firme per la presentazione di una nostra proposta di legge di riforma degli ordinamenti professionali».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie