Venerdì 26 Febbraio 2021 | 10:43

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariAlla Zona indistriale
Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

 
MateraLa polemica
Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

 
FoggiaL'ìindagine
Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

 
TarantoIn via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Matera - Minacciano barista con i cani

Le quattro persone arrestate, dal marzo 2006 in poi, erano riuscite in più occasioni a non pagare le consumazioni al bar, ricorrendo a minacce anche di morte e all'azione intimidatrice di cani rotweiller
MATERA - Con le accuse di minacce ed estorsione, i carabinieri del comando provinciale hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare (due in carcere e due ai domiciliari) e denunciato altre due persone, tutte di Matera, che per non pagare le consumazioni in un bar, utilizzavano anche l'azione intimidatrice di cani rotweiller.
In carcere sono finiti Emanuel Pellegrini di 25 anni e Nunzio Lauria di 34, mentre sono agli arresti domiciliari Francesco Rainò e Domenico Mosca, entrambi di 37 anni.
I provvedimenti sono stati disposti dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Matera Angelo Onorati su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Annunziata Cazzetta.
I particolari dell'operazione sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il comandante provinciale, tenente colonnello Vito Pizzarelli e i comandanti del reparto operativo, maggiore Vito Di Girolamo e della compagnia, capitano Donato D'Amato.
Le persone arrestate, dal marzo 2006 in poi, erano riuscite in più occasioni a non pagare le consumazioni al bar, ricorrendo a minacce anche di morte e all'azione intimidatrice di cani rotweiller, portati al guinzaglio all'interno dell'esercizio.
Gli arresti sono stati eseguiti dopo che il gestore del bar aveva ammesso le sue preoccupazioni ai carabinieri di quartiere e a quelli del nucleo radio-mobile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie