Domenica 24 Gennaio 2021 | 01:06

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Torna il freddo e il rischio influenza

Tra i più colpiti quest'anno i lucani, infatti la Basilicata è la regione che ha visto l'incidenza più alta con il 5,86 ogni mille abitanti. Allarme per le ricadute
ROMA, 19 MAR - Nonostante l'inverno mite e la primavera quasi alle porte, il pericolo influenza non è ancora scongiurato. Il rischio di contrarre il virus è ancora alto per circa 160.000 persone a causa dell'eccezionale ondata di maltempo e freddo attesa da oggi su tutta la penisola. A lanciare l'allarme sono i medici della Società italiana di medicina generale (Simg) e della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit), che consigliano la massima attenzione ancora per altre 2-3 settimane e lanciano la campagna informativa 'Passa l'influenzà.
Dall'inizio della stagione influenzale, in tutta Italia, sono stati riscontrati circa 3 milioni di casi, la maggior parte in Basilicata, Marche e Sicilia, con un'incidenza rispettivamente di 5,86, 5,39 e 5,34 casi ogni mille abitanti. Nell'ultima settimana i casi sono scesi a 2,81 ogni mille abitanti, ma questa settimana si troveranno a fare i conti con l'influenza circa 160mila connazionali. «Nessuno è attualmente fuori pericolo», precisa il virologo Fabrizio Pregliasco, dell'università di Milano. «Il ritorno del freddo e lo sbalzo di temperatura potrebbero causare un colpo di coda dell'influenza, con la circolazione dei virus persistente anche per altre due o tre settimane».
Per questo motivo Simg e Simit hanno lanciato una campagna informativa sull'influenza stagionale, «Passa l'influenza», con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini a rivolgersi al medico ai primi sintomi della malattia e non sottovalutare i rischi collegati alle possibili complicanze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie