Domenica 24 Gennaio 2021 | 01:04

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Chieti - Ucciso anziano tassista lucano

Si chiamava Dante Libonati, 77 anni, era originario della provincia di Potenza, ma da tempo risiedeva a Montesilvano. Il suo corpo è stato trovato in un uliveto, forse è stato strangolato
CHIETI - Si chiamava Dante Libonati, aveva 77 anni e faceva il tassista l'uomo trovato morto stamattina a Francavilla al Mare (Chieti) in un uliveto. Secondo i primi accertamenti medici la morte risale ad almeno due giorni fa.
Originario di Rotonda, in provincia di Potenza, ma da tempo residente a Montesilvano (Pescara), Libonati aveva lavorato per anni come camionista. Potrebbe essere stato strangolato; sarà l'autopsia, prevista per giovedì, a fare luce sulle cause della morte.
Gli investigatori, che non escludono alcuna pista, ritengono che l'omicidio sia stato commesso altrove e che il cadavere sia stato successivamente abbandonato nella campagna di Francavilla, là dove è stato notato in tarda mattinata da un operaio.
I suoi famigliari - la moglie e cinque figli, quattro dei quali non vivono in Abruzzo - ne avevano denunciato la scomparsa ieri mattina.
Sul luogo del ritrovamento si sono recati il sostituto procuratore della Repubblica di Chieti Lucia Campo, il medico legale Aldo Carnevale e il comandante della Regione Carabinieri Abruzzo, generale Giovanni Antolini. Le indagini sono affidate ai Carabinieri della Compagnia di Chieti, diretti dal maggiore Marco Aquilio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie