Giovedì 21 Gennaio 2021 | 04:10

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Nigeria - Nuovo appello dalla Basilicata

La moglie di uno dei due tecnici italiani dell'Eni sequestrati dai guerriglieri, da Bernalda, invita a «fare di più» dopo il messaggio inviato ieri dai prigionieri alla Radio francese
Cosma Russo il tecnico lucano rapito in Nigeria POTENZA - «Si cerchino altre strade, perché bisogna fare ancora di più per liberarli»: è l'appello lanciato stamani da Anna Maria Carella, la moglie di Cosma (Mimmo) Russo, uno dei due tecnici italiani (il terzo è un libanese) sequestrati da guerriglieri del Movimento per la liberazione del delta del Niger (Mend), in Nigeria. I Russo risiedono a Bernalda, in provincia di Matera.
Carella ha detto di «condividere tutto ciò che mio marito e Francesco Arena hanno detto ieri alla Radio francese: dalle loro parole - ha detto la donna - si sente che sono molto provati dal sequestro. Oltretutto, si trovano in un campo militare, in una situazione potenzialmente molto pericolosa».
La moglie di Cosma Russo ha confermato di avere contatti quotidiani con il Ministero degli Esteri italiano: «Le istituzioni stanno facendo tutto il possibile, ma io chiedo di fare ancora di più - ha concluso - per mettere fine allo stato di sofferenza delle persone rapite».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie