Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 08:46

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
LecceIl caso
Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Matera, inaugurata unità Comer Industries Components

Si tratta di un progetto industriale con un investimento di oltre 20 milioni di euro (ha ottenuto un contributo in conto impianti pari a circa il 62% dell'investimento realizzato). Ci sono 90 dipendenti
REGGIO EMILIA - Comer Industries Components, società del gruppo Comer Industries, ha inaugurato ieri la nuova unità operativa a Matera: un progetto industriale con un investimento di oltre 20 milioni di euro che si inserisce nella strategia di crescita e potenziamento produttivo definita dal gruppo, che punta ai 500 milioni di euro di fatturato entro il 2010. Ospite al taglio del nastro il presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo che ha sottolineato l'importanza del progetto industriale di Comer Industries Components e il valore di questa iniziativa in un'ottica di sinergia tra nord e sud Italia. Anche il presidente della Provincia di Reggio Emilia Sonia Masini, presente alla cerimonia, ha ribadito la qualità di questa operazione: "La mente di questo importante investimento - ha detto - è a Reggio Emilia e questo è un fattore di prestigio per tutto il nostro territorio". Fabio Storchi, presidente del gruppo Comer Industries, ha sottolineato come "questo è un progetto industriale del quale siamo molto orgogliosi che ci consente di continuare a crescere e di far incontrare le diverse esigenze del nord e sud Italia". L'unità operativa, 11.000 m2 per un'area complessiva di
55.000 m2, è organizzata secondo i più avanzati standard qualitativi e segue i principi del Lean 6 Sigma, filosofia organizzativa adottata dalle più grandi aziende del mondo e implementata in Comer Industries già a partire dal 2003.
"Abbiamo scelto Matera ha proseguito Storchi - perchè è una città sicura, per il sostegno finanziario ottenuto grazie al Piano di Investimento Agevolato della Regione Basilicata e per la disponibilità di spazi e di personale qualificato". Comer Industries Components nel 2003 ha partecipato al bando pubblico promosso dalla Regione Basilicata, dall'Unione Industriali di Matera e dall'Unione Industriali di Treviso per lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali nella regione lucana ed ha ottenuto un contributo in conto impianti pari a circa il 62% dell'investimento realizzato. Da gennaio 2007, Comer Industries Components ha iniziato la produzione di tre famiglie di prodotto per la trasmissione di potenza destinate al settore della meccanica agricola e della generazione di energia eolica. Nello stabilimento operano circa 90 persone. Gli obiettivi di crescita riguardano l'ampliamento delle linee di prodotto e l'attività di ricerca e sviluppo ad esse collegata. Il piano di crescita al 2010 prevede di raggiungere i 30 milioni di euro di fatturato con 150 dipendenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie