Domenica 24 Gennaio 2021 | 18:38

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
FoggiaEmergenza contagi
Carpino, focolaio Covid in centro psichiatrico con 6 positivi: 4 operatori e due pazienti

Carpino, focolaio Covid in centro psichiatrico con 6 positivi: 4 operatori e due pazienti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Tarantocontrolli della ps
Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

A Matera Gesù Bambino in salvo in un bar

Nel presepe realizzato in piazza Vittorio Veneto verrà messa una nuova statua del Bambinello, dopo che la prima è stata rubata. La notte però sarà messa al sicuro in un locale pubblico
MATERA - Da questa sera, nel presepe realizzato a Matera, nella centrale piazza Vittorio Veneto, tornerà ad esserci una statua di Gesù Bambino. Quella originale era stata rubata la notte tra Natale e Santo Stefano. Questa volta, però, gli organizzatori hanno deciso che sarà conservata ogni notte all'interno di un bar.
Lo ha annunciato Pino Bruno, il presidente dell'Associazione «La Città essenziale», che ha promosso la realizzazione del presepe in piazza. Lo stesso Bruno ha acquistato a Napoli la nuova statua.
«Non può esserci presepe - ha detto Bruno - senza Gesù Bambino. Per questo abbiamo comprato un'altra statua che sarà conservata ogni sera presso il gestore di un bar del centro. Sarà ricollocata al mattino al suo posto fino alla chiusura degli esercizi commerciali. Auspichiamo che il senso civico prevalga e che siano rispettati lo spirito e il significato del Natale».
Nessun al momento si è fatto vivo per fornire informazioni sul Bambinello trafugato. Il furto si era verificato anche l' anno precedente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie