Domenica 27 Settembre 2020 | 19:40

Il Biancorosso

serie C
Bari, il battesimo secondo Auteri: «Umili, ma feroci fin da subito»

Bari, il battesimo secondo Auteri: «Umili, ma feroci fin da subito»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa gara
Tennis, al Ct di Bari la Coppa Italia under 14

Tennis, il Ct di Bari si aggiudica lo scudetto under 14

 
TarantoIl fenomeno
Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

 
Foggianel foggiano
San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

 
Materacalcio
Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

 
PotenzaNel Potentino
Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

 
LecceLe indagini
Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

 
Batsanità
Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

 

i più letti

Il giudice allo stalker «Lontano 150 metri»

MATERA - Stare lontano dalla ex fidanzata almeno 150 metri, evitare i luoghi che lei frequenta e non comunicare con lei in nessun modo, neanche attraverso il telefono o la rete: sono gli obblighi imposti dal gip di Matera ad un uomo di Pisticci (Matera) che non ha accettato l'interruzione della relazione sentimentale decisa dalla sua fidanzata e ha cominciato a perseguitarla e minacciarla...
Il giudice allo stalker «Lontano 150 metri»
MATERA - Stare lontano dalla ex fidanzata almeno 150 metri, evitare i luoghi che lei frequenta e non comunicare con lei in nessun modo, neanche attraverso il telefono o la rete: sono gli obblighi imposti dal gip di Matera ad un uomo di Pisticci (Matera) che non ha accettato l'interruzione della relazione sentimentale decisa dalla sua fidanzata e ha cominciato a perseguitarla e minacciarla.
La donna ha raccontato alla Polizia che il rapporto era cominciato bene ma la gelosia dell’uomo aveva preso il sopravvento e lei doveva “evitare di indossare i più normali indumenti, giudicati da lui troppo succinti”.
Quando lei ha deciso di troncare la relazione sono cominciati gli appostamenti, i pedinamenti, gli inseguimenti e le telefonate e i messaggi continui, “dal contenuto minaccioso”. Infine, con un cacciavite in pugno, l’uomo ha minacciato lei e la famiglia se l’avesse vista con un altro: ciò ha costretto la donna a modificare tutta la sua vita finchè, un giorno, è stata picchiata dall’ex fidanzato, che voleva che tornassero insieme. Tale fatto ha indotto la donna a denunciarlo alla Polizia, le cui indagini hanno portato all’ordinanza emessa dal gip.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie