Domenica 08 Dicembre 2019 | 07:12

Il Biancorosso

Serie C
Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

Bari, Vivarini: «Con il Potenza sarà una grande gara»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

Bari, musica al Petruzzelli: ecco la Notte di San Nicola per i ragazzi

 
TarantoAmbiente
Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

Taranto, 145 ex dipendenti «Isolaverde» impiegati per la bonifica della città

 
BrindisiLa protesta
Brindisi, oggi sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

Brindisi, domani sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

 
MateraTradizione popolare
Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

Matera, presepe vivente nei Sassi: è alla «decima candelina»

 
BatIl caso
A Barletta la ruota panoramica c'è ma... non gira

A Barletta la ruota panoramica c'è ma... non gira

 
LecceIl caso
Otranto, sigilli ai pontili: indagati sindaco e giunta

Otranto, sigilli ai pontili: indagati sindaco e giunta

 
HomeIl viaggio nello stabilimento
Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

 

i più letti

Il giudice allo stalker «Lontano 150 metri»

MATERA - Stare lontano dalla ex fidanzata almeno 150 metri, evitare i luoghi che lei frequenta e non comunicare con lei in nessun modo, neanche attraverso il telefono o la rete: sono gli obblighi imposti dal gip di Matera ad un uomo di Pisticci (Matera) che non ha accettato l'interruzione della relazione sentimentale decisa dalla sua fidanzata e ha cominciato a perseguitarla e minacciarla...
Il giudice allo stalker «Lontano 150 metri»
MATERA - Stare lontano dalla ex fidanzata almeno 150 metri, evitare i luoghi che lei frequenta e non comunicare con lei in nessun modo, neanche attraverso il telefono o la rete: sono gli obblighi imposti dal gip di Matera ad un uomo di Pisticci (Matera) che non ha accettato l'interruzione della relazione sentimentale decisa dalla sua fidanzata e ha cominciato a perseguitarla e minacciarla.
La donna ha raccontato alla Polizia che il rapporto era cominciato bene ma la gelosia dell’uomo aveva preso il sopravvento e lei doveva “evitare di indossare i più normali indumenti, giudicati da lui troppo succinti”.
Quando lei ha deciso di troncare la relazione sono cominciati gli appostamenti, i pedinamenti, gli inseguimenti e le telefonate e i messaggi continui, “dal contenuto minaccioso”. Infine, con un cacciavite in pugno, l’uomo ha minacciato lei e la famiglia se l’avesse vista con un altro: ciò ha costretto la donna a modificare tutta la sua vita finchè, un giorno, è stata picchiata dall’ex fidanzato, che voleva che tornassero insieme. Tale fatto ha indotto la donna a denunciarlo alla Polizia, le cui indagini hanno portato all’ordinanza emessa dal gip.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie