Domenica 27 Settembre 2020 | 19:32

Il Biancorosso

serie C
Bari, il battesimo secondo Auteri: «Umili, ma feroci fin da subito»

Bari, il battesimo secondo Auteri: «Umili, ma feroci fin da subito»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa gara
Tennis, al Ct di Bari la Coppa Italia under 14

Tennis, il Ct di Bari si aggiudica lo scudetto under 14

 
TarantoIl fenomeno
Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

Taranto, 130 pasticche di ansiolitico venduto come droga: arrestato 22enne

 
Foggianel foggiano
San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

San Nicandro Garganico: consigliere comunale in macchina con la pistola, arrestato

 
Materacalcio
Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

Da Bernalda la favola di Berni Gallitelli, a 10 anni ingaggiato dal Lecce

 
PotenzaNel Potentino
Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

 
LecceLe indagini
Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

Duplice omicidio Lecce: recuperati resti dei guanti del killer, forse drogato prima di agire

 
Batsanità
Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

Barletta, al «Dimiccoli» eseguita per la prima volta Pet per diagnosi tumori endocrini

 

i più letti

Allevatori uccisi sequestrate armi ai parenti delle vittime

GORGOGLIONE (MATERA) – Diciotto fucili e due pistole con il relativo munizionamento, regolarmente denunciati, sono stati ritirati in maniera cautelare ai parenti dei due allevatori uccisi due giorni fa nelle campagne tra Gorgoglione, Cirigliano e Stigliano (Matera). Per il duplice omicidio aggravato e premeditato, è stato arrestato un agricoltore, Antonio Saponara, di 43 anni
Allevatori uccisi sequestrate armi ai parenti delle vittime
GORGOGLIONE (MATERA) – Diciotto fucili e due pistole con il relativo munizionamento, regolarmente denunciati, sono stati ritirati in maniera cautelare ai parenti dei due allevatori uccisi due giorni fa nelle campagne tra Gorgoglione, Cirigliano e Stigliano (Matera).

Per il duplice omicidio aggravato e premeditato, è stato arrestato un agricoltore, Antonio Saponara, di 43 anni, cognato di una delle due vittime, Giovanni Lauria, di 34. L’altra persona uccisa è Giuseppe De Rosa, di 27 anni, nipote di Lauria. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie