Martedì 20 Agosto 2019 | 21:30

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, le prove sono finitemanca una identità definita

Bari, le prove sono finite manca una identità definita

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPolizia locale
Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

Bari, sequestrati 70 chili di pesce e carne congelata in ristorante

 
PotenzaIl recupero
Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

Potenza, abbandonati in un sacco e gettati in canalone: la polizia salva 9 cuccioli

 
TarantoLa denuncia
ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

ArcelorMittal, Usb: «A rischio crollo parte del tetto dell'Acciaieria1»

 
LecceLo sbarco
Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

Leuca, intercettata barca a vela: a bordo 70 migranti, di cui 19 minorenni

 
FoggiaIl caso
Foggia, fiamme lungo i binari: traffico ferroviario sospeso e ritardi

Foggia, fiamme lungo i binari: traffico treni a singhiozzo. 
Uomo travolto da Lecce-Milano

 
BrindisiSu Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
MateraNel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
BatL'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 

i più letti

Allevatori uccisi sequestrate armi ai parenti delle vittime

GORGOGLIONE (MATERA) – Diciotto fucili e due pistole con il relativo munizionamento, regolarmente denunciati, sono stati ritirati in maniera cautelare ai parenti dei due allevatori uccisi due giorni fa nelle campagne tra Gorgoglione, Cirigliano e Stigliano (Matera). Per il duplice omicidio aggravato e premeditato, è stato arrestato un agricoltore, Antonio Saponara, di 43 anni
Allevatori uccisi sequestrate armi ai parenti delle vittime
GORGOGLIONE (MATERA) – Diciotto fucili e due pistole con il relativo munizionamento, regolarmente denunciati, sono stati ritirati in maniera cautelare ai parenti dei due allevatori uccisi due giorni fa nelle campagne tra Gorgoglione, Cirigliano e Stigliano (Matera).

Per il duplice omicidio aggravato e premeditato, è stato arrestato un agricoltore, Antonio Saponara, di 43 anni, cognato di una delle due vittime, Giovanni Lauria, di 34. L’altra persona uccisa è Giuseppe De Rosa, di 27 anni, nipote di Lauria. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie