Giovedì 21 Marzo 2019 | 19:39

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Teatro Petruzzelli, Corte d'Appello rigetta ricorso di Regione e Comune di Bari

Teatro Petruzzelli, Corte d'Appello rigetta ricorso di Regione e Comune di Bari

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

Taranto, da Regione corsi di riqualificazione per i lavoratori ex Ilva

 
LecceEmergenza batterio killer
Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

Xylella, lunedì 25 marzo incontro a Lecce con il ministro Lezzi

 
PotenzaLa foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 

Matera studenti Pentasuglia creano una «app» istituto

MATERA – Gli studenti, dell’indirizzo di informatica e telecomunicazioni, dell’Istituto di istruzione superiore “GianBattista Pentasuglia” di Matera hanno realizzato, con l’apporto dei docenti Gianfranco Cosola e Pietro Simmarano , l’applicazione “app dell’Istituto”, che consente di accedere in tempo reale attraverso uno smartphone o un tablet ai contenuti che la scuola fornisce on line
Matera studenti Pentasuglia creano una «app» istituto
MATERA – Gli studenti, dell’indirizzo di informatica e telecomunicazioni, dell’Istituto di istruzione superiore “GianBattista Pentasuglia” di Matera hanno realizzato, con l’apporto dei docenti Gianfranco Cosola e Pietro Simmarano , l’applicazione “app dell’Istituto”, che consente di accedere in tempo reale attraverso uno smartphone o un tablet ai contenuti che la scuola fornisce on line. La App è scaricabile da market Android o da Google Play digitando la keyword “Pentasuglia”.

Il risultato ottenuto, il primo – secondo quanto riferiscono dal "Pentasuglia" – in assoluto in questo settore, segue a un corso di 30 ore sul tema “progettazione di app per smartphone”. “Al momento, l’app – ha detto il preside Antonio Epifania - è l’unica realizzata, in Italia da una scuola per la scuola. Per stimolare i ragazzi nelle attività di analisi e programmazione, prerogative dei nostri studenti di informatica e telecomunicazioni, nel percorso di studio è stato affrontato l'approfondimento della programmazione in linguaggio Java unita all’utilizzo delle piattaforme software freeware dedicate allo sviluppo trascurando, volutamente, i generatori automatici di codice. E’ senz'altro compito della scuola fornire agli studenti un solido background culturale e tecnico affinchè i ragazzi possano impiegare le loro conoscenze e competenze nel mondo del lavoro e nel prosieguo degli studi universitari”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400