Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 11:08

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Parcheggiatore abusivo racimola 18 euro, prende multa di 871

Parcheggiatore abusivo racimola 18 euro, prende multa di 871

 
TarantoA taranto
Frode fiscale: sequestrati beni per 1,5 milioni di euro a impresa settore telefonia

Frode fiscale: sequestrati beni per 1,5 milioni di euro a impresa settore telefonia

 
BariA spasso con Romito
La mattinata di Salvini a Bari: passeggiata, chiacchiere e selfie con una scolaresca

La mattinata di Salvini a Bari: passeggiata, chiacchiere e selfie con una scolaresca

 
PotenzaIn Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 
LecceComponente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
BrindisiA Mesagne
Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

Rapinò bar con mazza da baseball, rintracciato 19enne

 
BatDopo la denuncia
Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

Estorcono denaro a un collega: 2 contadini arrestati

 

Proiettile a candidato sindaco di Pomarico

MATERA – Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri su due proiettili 9x21, trovati all’interno di un volantino "appallottolato" nel comitato elettorale di Domenico Martino, candidato alla carica di sindaco di Pomarico (Matera), con la lista "Pomarico al centro". L'episodio si è verificato ieri pomeriggio, in via Roma, nella zona centrale del paese (foto d'archivio)
Proiettile a candidato sindaco di Pomarico
MATERA – Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri su due proiettili 9x21, trovati all’interno di un volantino "appallottolato" nel comitato elettorale di Domenico Martino, candidato alla carica di sindaco di Pomarico (Matera), con la lista "Pomarico al centro". L'episodio si è verificato ieri pomeriggio, in via Roma, nella zona centrale del paese. E’ stato lo stesso Martino che ha 30 anni ed è stato vicesindaco nella passata amministrazione, a denunciare l’episodio ai Carabinieri che hanno avviato le indagini. Solidarietà a Martino e ferma condanna sono state espresse dalla dirigenza nazionale e regionale del Centro democratico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400