Lunedì 18 Gennaio 2021 | 08:27

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

I Verdi: un Parco dell'Arco Ionico Lucano per fermare le ruspe

Per evitare la privatizzazione dell'area del metapontino e della costa ionica da parte delle grandi aziende turistiche, sarà presentato al Consiglio regionale una proposta per l'istituzione del «Parco dell'Arco Ionico Lucano e della Magna Grecia»
POTENZA - Per evitare la privatizzazione dell' area del metapontino e della costa ionica da parte delle grandi aziende turistiche, i Verdi lucani presenteranno al Consiglio regionale una proposta per l' istituzione del «Parco dell' Arco Ionico Lucano e della Magna Grecia». Lo ha annunciato, in una nota, la portavoce regionale dei Verdi, Anna Fulgione.
Il perimetro proposto per il nuovo parco regionale comprende aree Sic (siti di importanza comunitaria) e Zps (zone di protezione speciale), quali il bosco di Policoro (Matera) e la foce dei fiumi Sinni, Basento, Bradano, Agri e Cavone.
«L' istituzione del parco - ha spiegato Fulgione - sarà propedeutica ad analoghe iniziative da intraprendere con la Puglia e la Calabria per istituire il Parco Nazionale dell' Arco Ionico-Golfo di Taranto. L' area - ha concluso - rappresenta un complesso naturalistico, storico, culturale, antropologico e archeologico unitario di eccezionale potenzialità, fondamentale per il rilancio di risorse strategiche per lo sviluppo, quali l' agricoltura di qualità e il turismo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie