Giovedì 28 Gennaio 2021 | 12:39

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barisanità
Acquaviva, tumore al pancreas non operabile trattato con successo al «Miulli» su paziente 72enne

Acquaviva, tumore al pancreas non operabile trattato con successo al «Miulli» su paziente 72enne

 
MateraControlli dei CC
Montescaglioso, nei guai 6 «furbetti» che abbandonavano rifiuti per strada

Montescaglioso, nei guai 6 «furbetti» che abbandonavano rifiuti per strada

 
Potenzadati regionali
Covid in Basilicata, cala numero nuovi contagi (+42) e 1 decesso: tasso positività al 6,27%

Covid in Basilicata, cala numero nuovi contagi (+42) e 1 decesso: tasso positività al 6,27%

 
Batcontrolli dei CC
Bisceglie, in auto sulla SS 16 bis con 1,2 kg di marijuana: arrestata coppia di Brindisi

Bisceglie, in auto sulla SS 16 bis con 1,2 kg di marijuana: arrestata coppia di Brindisi

 
LecceNel Leccese
Sogliano Cavour, mafia & politica: indagato ex sindaco

Sogliano Cavour, mafia & politica: indagato ex sindaco

 
Brindisicontraffazione
Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

Brindisi, carico di borse con griffe false: nuovo sequestro nel porto

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 

i più letti

Potenza - Tangenti per "diplomi facili"

I Carabinieri del capoluogo della Basilicata hanno arrestato - per "millantato credito" - un impiegato in pensione potentino ed un ex gestore di scuole paritarie di Pomigliano d'Arco (Napoli)
carabinieri POTENZA - Un ex-gestore di scuole paritarie di Pomigliano d'Arco (Napoli) - Mario Iervolino, 50 anni - ed un impiegato in pensione di Potenza - Alfio Gnazza, 55 anni - sono stati arrestati dai Carabinieri potentini con l'accusa di aver promesso a studenti l'ottenimento del diploma superiore, in cambio di «bustarelle» da tre a cinquemila euro.
I due sono stati colpiti da ordinanze di custodia cautelare emesse dal giudice per le indagini preliminari di Potenza, per il reato di concorso in millantato credito. Altre quattro persone sono state raggiunte da avvisi di garanzia. Sono i due responsabili legali delle scuole dove gli arrestati indirizzavano gli studenti, l'alberghiero "Casanova" di Angri (Salerno) e l'istituto tecnico "Marconi" di Potenza, e due potentini, un impiegato e un pensionato, che procacciavano i "clienti".
Ad Alfio Gnazza si rivolgevano le famiglie di ragazzi potentini che non riuscivano a prendere il diploma superiore. Il pensionato lucano li mandava da Iervolino, che, in cambio di soldi, prometteva loro un diploma sicuro nelle due scuole. La responsabile del "Casanova" di Angri (uno dei quattro indagati) era anche sua parente.
I Carabinieri di Potenza non hanno accertato se i due arrestati corrompessero effettivamente i docenti delle due scuole per far avere i titoli di studio ai loro clienti. Di certo, garantivano agli studenti e alle loro famiglie che il diploma sarebbe arrivato. Di qui l'accusa di millantato credito, confermata da intercettazioni telefoniche, documenti e testimonianze.
L'inchiesta comunque continua e gli investigatori non escludono di trovare in futuro le prove della corruzione.
L'indagine è nata da una vasta operazione che nell'ottobre dell'anno scorso aveva portato in carcere dodici persone in tutto il Meridione, con l'accusa di falsare gli esami per la patente, riprendendo le schede degli esaminati con una telecamera e suggerendo le risposte con un cellulare.
Gli investigatori aveva scoperto che il capo della banda, il potentino Michele Pietragalla, si rivolgeva ad Alfio Gnazza per far avere diplomi superiori "facili" agli studenti. Gnazza a sua volta indirizzava i ragazzi a Iervolino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie