Venerdì 15 Gennaio 2021 | 22:19

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

20 luglio sciopero generale in Valbasento

Deciso dalle segreterie di Matera di Cgil, Cisl e Uil per attivare iniziative concrete di rilancio dell'area e il suo inserimento nel programma nazionale del Governo per la Chimica
MATERA - Le segreterie territoriali della provincia di Matera di Cgil, Cisl e Uil hanno deciso lo sciopero generale dei lavoratori della Valbasento per il prossimo 20 luglio.
La decisione è stata presa al termine di un incontro con i rappresentanti di categoria dei comparti chimico, della gomma ed dell' energia. Il programma della protesta prevede la concentrazione dei lavoratori a Pisticci scalo e una manifestazione in mattinata a Potenza, davanti alla sede della Regione Basilicata. La protesta - hanno spiegato i dirigenti di Cgil, Cisl e Uil - è finalizzata ad attivare iniziative concrete di rilancio dell' area e il suo inserimento nel programma nazionale del Governo per la chimica, dal quale è esclusa la Valbasento». Nell' area industriale sono impiegati attualmente circa 1.400 addetti, mentre 600 sono in cassa integrazione o in mobilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie