Domenica 24 Gennaio 2021 | 05:02

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Un aiuto concreto per i più poveri

E' iniziata la seconda fase del programma «Cittadinanza solidale», l'iniziativa lanciata dalla Regione Basilicata • Con il programma Equal un incubatore sociale per Camastra Alto Sauro
POTENZA - E' iniziata la seconda fase del programma «Cittadinanza solidale», l'iniziativa lanciata dalla Regione Basilicata per aiutare le famiglie povere lucane. Presso gli uffici competenti regionali sono stati consegnati gli elenchi delle istanze ammesse e non ammesse da tutti i Comuni della regione. Si è quindi chiusa la fase 1, iniziata con l'avviso pubblico emesso a febbraio, con la presentazione delle istanze e con le prime istruttorie da parte dei Comuni, e si avvia la fase 2.

Si sta procedendo ora alle verifiche ed ai controlli propri dell'amministrazione regionale indispensabili per la pubblicazione della graduatoria provvisoria regionale. La graduatoria diventerà definitiva dopo la presentazione e l'esame di eventuali ricorsi. Il programma, sperimentale e di durata biennale, è previsto dalla legge regionale n. 3/2005 che intende essere una risposta alla povertà ed alla diffusa situazione di difficoltà economica delle famiglie lucane. La macchina amministrativa è coordinata dal Dipartimento Solidarietà sociale.

Al bando sono state presentate 9.943 domande per un totale di 30.872 componenti di nuclei familiari. Il numero complessivo di istanze è stato lievemente ridotto nella pre-istruttoria dei Comuni che hanno escluso le istanze ritenute non ammissibili. Dopo che sarà stilata la graduatoria definitiva, il bando prevede un sostegno al reddito insieme a percorsi di inclusione sociale.

In caso di accoglimento della domanda, il beneficiario ed il suo nucleo familiare hanno diritto ad accedere al programma di promozione della cittadinanza solidale attraverso la sottoscrizione del contratto di inserimento con il Comune di residenza. Alla firma del contratto segue un periodo di orientamento e poi la realizzazione del progetto concordato. L'importo dell'assegno sarà pari alla differenza tra il reddito familiare effettivo e la soglia prevista dal bando come condizione per il sostegno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie