Lunedì 25 Gennaio 2021 | 09:51

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barialla guida dell'arcidiocesi
Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Potenza - Piccoli inventori crescono con «Fare impresa»

Al concorso promosso da Junior Achievement Italia hanno partecipato 6 scuole locali. L'anno scorso il Liceo Pasolini di Potenza si aggiudicò il secondo posto assoluto su scala nazionale
POTENZA - Sono 6 le idee imprenditoriali presentate dalle scuole della provincia di Potenza per partecipare al concorso «Fare Impresa» promosso da Junior Achievement Italia (associazione no profit che sostiene le iniziative formative per avvicinare il mondo della scuola al mondo del lavoro) in collaborazione con Consulta, la Camera di Commercio di Potenza e la sua azienda speciale Forim.

Le idee sono due strumenti rileva-ostacoli per ipovedenti (Itc di Acerenza e Itc da Vinci di Potenza), una guida turistica multimediale accompagnata da fiori in stoffa (Itc di Brienza), un rilevatore per oggetti smarriti (Itc di Lagonegro), una macchina per il riciclo e il compattamento di rifiuti in plastica, carta, alluminio e vetro (Liceo Scientifico Pasolini di Potenza), oggetti d'arte in decoupage (Itc di Senise).

Il vincitore della tappa provinciale, che verrà reso noto nei prossimi giorni, andrà alla finale del Premio Migliore Impresa JA, in programma a Milano dal 7 al 9 giugno. L'anno scorso il Liceo Pasolini di Potenza si aggiudicò il secondo posto assoluto su scala nazionale con l'idea di un innovativo dispositivo di autospegnimento del televisore in base alla distanza del telespettatore, che è stato brevettato.

«Considerata la difficile e prolungata fase congiunturale del mercato occupazionale ci interessa molto promuovere l'alternanza scuola-lavoro come prima spinta all'autoimpresa», spiega il presidente di Forim, Pasquale Lamorte. «Questa competizione nazionale - aggiunge - è un'occasione formativa e di apprendimento unica per gli studenti, che possono assimilare concetti di economia e gestione d'impresa e confrontarsi con i loro coetanei, entrando in contatto per la prima volta con il mondo del business».
«In sostanza - conclude - i ragazzi si mettono in gioco, dividendosi i ruoli all'interno dell'impresa e seguendo l'intera filiera del progetto, dall'idea all'applicazione pratica fino al brevetto, sperando che qualche azienda lo produca in serie. Nel percorso, gli allievi non sono soli. I nostri esperti li affiancano, li orientano, quindi valutano le migliori idee e stilano una classifica finale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie