Lunedì 18 Gennaio 2021 | 12:43

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiNel Brindisino
San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

 
Potenzaa Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
BariIl caso
Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Getronic, intervenga la Regione Basilicata

Lo chiedono i sindacati in una lettera, per affrontare gli ultimi preoccupanti sviluppi della vertenza che sta interessando da tempo i lavoratori lucani della Eds
POTENZA - In una lettera inviata all'assessore alle Attività produttive, Donato Salvatore, e al presidente della giunta regionale della Basilicata, Vito De Filippo, le segreterie regionali di Cgil-Cisl-Uil e di Fiom-Fim-Uilm chiedono la convocazione, con la massima urgenza, di un nuovo tavolo di confronto per affrontare gli ultimi preoccupanti sviluppi della vertenza che sta interessando da tempo i lavoratori lucani della Eds.
Secondo i sindacati «la minacciata chiusura della filiale italiana della Getronics, la multinazionale olandese che avrebbe dovuto, attraverso la controllata Agile, assorbire gli esuberi della Eds, getta una luce fosca sul futuro dei lavoratori, e contribuisce ad alimentare un insostenibile clima di incertezza».
Per questo Cgil-Cisl-Uil, unitamente a Fiom-Fim-Uilm, invitano la Regione Basilicata «in assenza di un impegno formale da parte della Getronics, a dare corso nel più breve tempo possibile alla pubblicazione dei bandi relativi al settore informatico, così come stabilito negli accordi presi, comprensivi di formule di garanzia tali da consentire un percorso di reinserimento lavorativo agli ex dipendenti della Eds».
I sindacati chiedono, infine, al governo regionale di «fare chiarezza sulle indiscrezioni che circolano tra i lavoratori circa la presunta pubblicazione di un bando per la fornitura di servizi informatici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie