Martedì 09 Marzo 2021 | 11:41

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Bari, al Policlinico arrivano autocertificazioni per i furbetti del vaccino Covid

Bari, al Policlinico arrivano autocertificazioni per i furbetti del vaccino Covid

 
PotenzaCinema
Potenza, ciak del film «La notte più lunga dell'anno», nel cast anche Ambra

Potenza, ciak del film «La notte più lunga dell'anno», nel cast anche Ambra

 
FoggiaL'episodio
Rubati 200 pneumatici da tir in autostrada nel Foggiano, recuperati a Cerignola

Rubati 200 pneumatici da tir in autostrada nel Foggiano, recuperati a Cerignola

 
TarantoNel tarantino
«Se non torni con me ti sfiguro con l'acido», arrestato 24enne a Statte

«Se non torni con me ti sfiguro con l'acido», arrestato 24enne a Statte

 
LecceNel Salento
Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

Lizzanello, 12 consiglieri firmano dimissioni: cade amministrazione comunale sindaco Pedone

 
BrindisiL'operazione
Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

Droga e furti d'auto nel Salento: 8 arresti tra Brindisi e Lecce

 
MateraIl caso
Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

Mafia, estorsioni nel Materano: due uomini arrestati

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Potenza - Marketing nello spaccio

Nove arresti di spacciatori che praticavano prezzi bassi per invogliare i più giovani all'uso di droghe. L'operazione «Cerbero», con indagini durate sei mesi
POTENZA - Nove persone sono state arrestate stamani, all'alba, dai Carabinieri del comando provinciale di Potenza nell' ambito di un'operazione - denominata «Cerbero» - che ha stroncato un presunto gruppo di spacciatori di eroina (venduta a prezzi molti bassi per ciascuna dose), cocaina e crack.
Delle persone arrestate dai Carabinieri del nucleo operativo del comando provinciale di Potenza (in Basilicata e in provincia di Lecce), sette sono detenute in carcere e due agli arresti domiciliari. Le indagini, durate circa sei mesi, sono cominciate nel settembre dello scorso anno, dopo la morte di un tossicodipendente, ad Avigliano (Potenza), paese che era diventato punto di riferimento per lo spaccio della droga per un territorio che comprendeva anche il capoluogo di regione.
Secondo l'accusa, gli spacciatori puntavano soprattutto a diffondere l'uso della droga fra i giovani, anche fra minorenni, praticando prezzi bassi: la morte del tossicodipendente e alcuni malori fra altri ragazzi, con conseguenti ricoveri in ospedale, fecero scattare le indagini. Dall'inizio dell'attività investigativa, i militari hanno sequestrato 50 grammi di cocaina, 30 di eroina e cinque di crack. La droga veniva acquistata in alcuni quartieri periferici di Napoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie