Sabato 16 Gennaio 2021 | 16:55

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekLa novità
Da Alberobello arriva il «Maradona dei fornelli»: convocato nella nazionale cuochi

Da Alberobello arriva il «Maradona dei fornelli»: convocato nella nazionale cuochi

 
LecceIl caso
L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Materala ripresa
Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e quello di Palazzo Lanfranchi

Matera, dal 18 gennaio riaprono i musei «Ridola» e di Palazzo Lanfranchi

 
Brindisiindagini dei CC
Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 
TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 

i più letti

«Sono un kamikaze», potentino blocca la A1

È un camionista di 41 anni, originario della Basilicata, l'uomo che si è barricato nell'autogrill "Cantagallo" sull'autostrada, fra Casalecchio di Reno e Sasso Marconi. Aveva simulato il possesso di un ordigno, nascondendo sotto il giubbotto un cuscino con dei fili pendenti. Si è "arreso" dopo un colloquio con un poliziotto, fintosi giornalista. Alle spalle ha gravi problemi di lavoro e di famiglia
Bologna - Camionista falso kamikaze BOLOGNA - Voleva denunciare le pesanti condizioni di lavoro che avevano portato al fallimento il suo matrimonio, Antonio L. il camionista di 41 anni che stamattina si è finto kamikaze, minacciando di far esplodere l'autogrill della stazione di servizio Cantagallo sull'autostrada A1 tra Bologna e Firenze in direzione Sud. È quanto ha spiegato il dirigente della squadra mobile Armando Nanei che si è finto giornalista per rispondere alle espresse richieste dell'uomo.
L'autogrill si trova tra Casalecchio di Reno e Sasso Marconi.
La Polizia, aubito intervenuta sul posto, aveva chiuso intorno alle 8, per motivi precauzionali, l'autostrada in entrambi i sensi di marcia.

L'uomo ha simulato il possesso di una bomba mettendosi sotto il giubbotto un cuscino con dei fili pendenti.

Il camionista aveva chiesto di parlare con un giornalista per raccontare il malessere con cui era costretto a vivere per via del lavoro che da qualche tempo gli ha portato in fallimento il matrimonio. L'uomo - originario della provincia di Potenza, residente in provincia di Biella e impiegato per una ditta di trasporti edili della provincia di Reggio Emilia - è infatti separato dalla moglie, ha due figli ancora minorenni, ha 42 anni e finora non aveva mai avuto alcun problema con la giustizia.

L'allarme è scattato alle 6,45. Antonio L. è entrato nell'autogrill, si è avvicinato ad un impiegato e gli ha detto: «O mi ammazzate o mi faccio saltare in aria» mostrando il suo giubbotto rigonfio dal quale fuoriusciva un filo che si è poi scoperto essere un caricabatteria. Il rigonfiamento era invece dovuto al cuscino che l'uomo aveva indossato raccontando di avere addosso dell'esplosivo.

Subito, su richiesta del Questore di Bologna, per motivi di sicurezza, la Polizia stradale ha provveduto a chiudere i caselli di Sasso Marconi e Casalecchio bloccando la circolazione sull'intero tratto autostradale. circolazione che è ripresa alle 7,50. L'uomo ha trattato dapprima con un agente del 113 e poi è intervenuto sul posto il dirigente della Digos di Bologna, Vincenzo Ciarambino, che ha portato avanti le trattative. È stato lui ad abbracciarlo e, dopo 40 minuti di dialogo, a portarlo fuori dall'autogrill mettendo fine alla vicenda.

Ora l'uomo è negli uffici della Digos e probabilmente verrà denunciato per procurato allarme, interruzione di pubblico servizio, minacce e porto ingiustificato di arma da taglio dato che aveva un piccolo coltellino con cui diceva di volersi ferire.
Ai due poliziotti che hanno portato avanti le trattative ha parlato della sua situazione lavorativa spiegando di sentirsi come un lavoratore sfruttato, di essere costretto a lavorare anche per 28-30 ore di fila con uno stipendio da fame. Ora però, raccontava, di avere trovato una ditta a suo dire più seria ma ciò non gli era bastato, evidentemente, a risolvere i suoi problemi familiari.

Durante la trattativa l'uomo, che è scoppiato in lacrime, ha poi dato 4 euro al poliziotto-finto giornalista per farsi comprare un pacchetto di sigarette. L'uomo ha invitato spesso l'agente del 113 che è giunto per primo sul posto a fare fuoco contro di lui, ma l'agente l'ha calmato riuscendo poi a intavolare la trattativa proseguita dai dirigenti di Digos e Squadra Mobile.
La certezza che non fosse armato di esplosivo è venuta solo quando è stato perquisito dagli artificieri che hanno appunto scoperto il cuscino e il filo del caricabatteria. «Noi comunque - ha spiegato Nanei - abbiamo trattato il caso come se fosse pieno di esplosivo».

Dal canto suo il Questore ha voluto chiedere scusa agli automobilisti che questa mattina sono rimasti bloccati in A1 per circa un'ora: «Motivi di forza maggiore e sicurezza ci hanno consigliato di chiudere l'autostrada perché non sapevamo di fronte a chi eravamo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie