Lunedì 25 Gennaio 2021 | 12:39

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

 
PotenzaNel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
Tarantonel Tarantino
Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

 
BariIl furto
Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Melfi - Ingegnere Fiat «pilotava» appalti

L'uomo è stato arrestato dai Carabinieri poco dopo aver ricevuto da un imprenditore quattromila euro in contanti, chiesti per orientare la scelta dell'impresa
POTENZA - Un ingegnere di 41 anni, di Matera, in servizio nello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fiat, è stato arrestato dai Carabinieri poco dopo aver ricevuto da un imprenditore quattromila euro in contanti, la somma pattuita per «pilotare» l'assegnazione di un appalto (del valore di 40 mila euro) per la realizzazione di lavori impiantistici interni alla fabbrica.
Il tecnico è stato arrestato dai Carabinieri della compagnia di Melfi e da quelli del nucleo operativo del comando provinciale di Potenza, che hanno concluso indagini cominciate circa tre mesi fa con la denuncia di un imprenditore.
L'ingegnere occupava una posizione da cui poteva influenzare la scelta delle imprese che avrebbero dovuto eseguire lavori agli impianti interni allo stabilimento dove si produce la Grande Punto. Secondo i risultati delle indagini, l'uomo - intascando una percentuale fra il cinque e il dieci per cento del valore dell'appalto - orientava la scelta dell' impresa che doveva aggiudicarsi l'opera. Dopo la denuncia dell'imprenditore che ha portato all'arresto, i Carabinieri hanno eseguito indagini di tipo tecnico e hanno atteso lo scambio materiale della tangente concordata: subito dopo, sono intervenuti arrestando il tecnico. Ora sono state avviate indagini per stabilire se l'ingegnere abbia ricevuto denaro in altre occasioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie