Lunedì 25 Gennaio 2021 | 12:28

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl caso
Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

 
PotenzaNel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
Tarantonel Tarantino
Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

 
BariIl furto
Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Melfi - Risale la tensione

La trattativa fra Fiat e sindacati che il 28 settembre scorso aveva portato ad un accordo sui turni di lavoro è stata di fatto annullata dall'azienda che punta ai 18 turni
POTENZA - La trattativa fra Fiat e sindacati che il 28 settembre scorso aveva portato ad un accordo sui turni di lavoro nello stabilimento di Melfi (Potenza) - dove si produce la Grande Punto - si è interrotta la notte scorsa dopo che le organizzazioni dei lavoratori hanno accusato l'azienda di voler «reintrodurre i 18 turni e superare il contratto».
Secondo la Fiom-Cgil, l'azienda non vuole applicare l'accordo del 28 settembre, eliminando il turno della sera della domenica, che finora ha portato a quattro scioperi consecutivi (con adesioni, però, in calo, secondo i dati dell'azienda; altissime, secondo i sindacati). Proprio sulla questione del 18/o turno - che la Fiat considera provvisorio, fino alla fine dell'anno o a Pasqua del 2006, per rispondere alle richieste di marcato della nuova automobile - la trattativa ha subito una battuta d'arresto. La Fiom accusa l'azienda di voler «riproporre un sistema di turnazione a 18 turni, attraverso la strumentalizzazione del contratto nazionale di lavoro, scaduto dal dicembre 2004 e non ancora rinnovato per loro stessa responsabilità e di Federmeccanica».
I sindacati, considerando «irricevibili le richieste della Fiat», hanno convocato per domani assemblee di lavoratori della fabbrica di Melfi, «per valutare e definire le iniziative a sostegno della trattativa»: potrebbe essere decisa una manifestazione di protesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie