Domenica 17 Gennaio 2021 | 05:26

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

Scuola e Covid, l'ira dei presidi pugliesi: «Basta libera scelta su frequenza»

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

Quattro scout ustionati nel Potentino

I ragazzi (del Barese) si sono scottati - uno in modo grave - nell'incendio di una tenda avvenuto per cause imprecisate nei boschi di Sasso di Castalda
SASSO DI CASTALDA (POTENZA) - Quattro ragazzi di un gruppo di scout proveniente dalla provincia di Bari sono rimasti ustionati - uno in modo grave - nell' incendio di una tenda avvenuto la notte scorsa per cause imprecisate nei boschi di Sasso di Castalda (Potenza) dove trascorrevano un periodo di vacanza.
Il gruppo di scout proveniva da Gravina di Puglia (Bari). Dei quattro ustionati, tutti trasportati nell' ospedale San Carlo di Potenza, tre hanno riportato bruciature considerate lievi; una ragazza di 14 anni, invece, è stata trasferita stamani in elicottero all' ospedale «Cardarelli» di Napoli. Secondo quanto si è appreso, ha subito ustioni sul 65 per cento del corpo.
Sono state dimesse oggi le tre ragazze scout di 13 e 14 anni di Gravina di Puglia (Bari) ricoverate all' ospedale di Potenza per le leggere ustioni riportate la scorsa notte nell' incendio della loro tenda in una faggeta di contrada Costara, a Sasso di Castalda (Potenza).
Non è in pericolo di vita l' unica ustionata grave del gruppo, una ragazza di 14 anni ricoverata al reparto Rianimazione dell' ospedale Cardarelli di Napoli con ustioni superficiali sul 65 per cento del corpo.
Dai primi accertamenti degli inquirenti, l' incendio è stato provocato da uno zampirone acceso contro le zanzare. Le tre ragazze dimesse oggi sono tornate nel campeggio di Sasso di Castalda con le altre compagne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie