Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 04:48

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

Mafia, annullata interdittiva a società steward dello stadio di Lecce

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

Coronavirus a Mottola, focolaio in una Rsa: 22 positivi

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
PotenzaIl virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
BariIl caso
Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

Sanità, l'accusa di Zullo (FdI): «Da Asl Bari 30mila avvisi di accertamento»

 
Foggiaparto record
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: mamma dimessa

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 
Brindisila denuncia
Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

Covid, nel Brindisino 100 vaccinati senza averne diritto: presentata interrogazione a Lopalco

 

i più letti

Basilicata - L'evasione fiscale non è qui

Lo ha detto stamani, a Potenza, il direttore regionale dell'Agenzia delle entrate, Carlo Palumbo, in un incontro convocato per illustrare il consuntivo del 2004
POTENZA - «In Basilicata non abbiamo riscontrato una cultura dell'evasione fiscale, in particolare per ciò che riguarda il credito di imposta, mentre le infrazioni maggiori hanno riguardato l'Iva e l'imposta di reddito». Lo ha detto stamani, a Potenza, il direttore regionale dell'Agenzia delle entrate, Carlo Palumbo, in un incontro con i giornalisti convocato per illustrare il consuntivo del 2004.
Nell'ultimo anno, l'ente per la riscossione ha effettuato oltre 2.800 verifiche, contro le 1.800 del 2003, sul credito di imposta: «La risposta dei contribuenti - ha spiegato Palumbo - è stata ottima. Non a caso, la percentuale di contenziosi non è preoccupante, a dimostrazione della fiducia che si è instaurata con i clienti».

Secondo Palumbo, «non sono state registrate particolari frodi. Le irregolarità sono per lo più dovute alla complessità della normativa. Insieme alla Guardia di Finanza - ha aggiunto - manteniamo alta la lotta all'evasione dell'Iva e del reddito di imposta».
In Basilicata il lavoro dell'Agenzia delle entrate è stato diviso tra cinque uffici, sette stazioni staccate e 12 sportelli: «Nonostante negli ultimi anni - ha continuato Palumbo - il nostro personale sia stato ridotto a 413 unità, siamo comunque riusciti a garantire la massima efficienza dei servizi. I risultati migliori - ha continuato il direttore - sono stati registrati nel campo telematico: è, infatti, salito a oltre 22 mila il numero delle dichiarazioni inviate on line. Inoltre, abbiamo risposto, in maniera rapida, a oltre 30 mila quesiti. Dati - ha proseguito Palumbo - che, in percentuale, pongono la Basilicata tra le prime regioni di Italia».
Palumbo, inoltre, ha sottolineato che «il 40 per cento del personale, rispetto al 34 del 2003, è stato impegnato nella lotta all' evasione fiscale. Vi sono - ha concluso - alcuni aspetti da migliorare, tra i quali il rapporto con i contribuenti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie