Lunedì 18 Gennaio 2021 | 12:46

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiNel Brindisino
San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

San Pancrazio, nonna Rosa festeggia con la famiglia i 109 anni di vita

 
Potenzaa Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
BariIl caso
Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Famiglia sterminata nel Materano

Rocco Panarace, avrebbe ucciso la moglie e la figlia, di soli 5 anni. Terminata la carneficina, avrebbe rotto le tubature del gas per far saltare l'edificio e si sarebbe impiccato
ROTONDELLA (MATERA) - Un uomo, una donna e una bambina sono stati trovati morti stamani intorno alle 11 in un appartamento di Rotondella (Matera), in via Pascoli 4.
Secondo una prima riscostruzione, il giostraio di Rotondella (Matera), Rocco Panarace, 38 anni, avrebbe ucciso stamani in casa la moglie e la figlia di cinque anni e poi si sarebbe impiccato.
Le vittime, colpite con un coltello o un' accetta, sono Clementina Buccello, 33 anni, e Giusy Panarace.
L' uomo era conosciuto come persona irascibile.
A dare l' allarme al 118 è stata una vicina di casa, intorno alle undici. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Matera e di Policoro (Matera), i vigili del fuoco e il 118.

Dai primi accertamenti dei carabinieri, pare che Panarace dopo il delitto abbia rotto le tubature del gas per far saltare l' edificio.
L' allarme è stato dato da un vicino che ha bussato alla porta della famiglia, non ha avuto risposta ed ha sentito odore di gas. L' uomo ha segnalato il fatto al 118, che ha fatto intervenire i vigili del fuoco di Matera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie