Martedì 26 Gennaio 2021 | 07:51

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Fiat/Sciopero bisarche - Trovato accordo

Il Sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti, Paolo Uggè, incaricato della mediazione, ha firmato il lodo che pone fine alla lunga vertenza
ROMA - Il Sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti, Paolo Uggè, ha emanato con propria delibera il lodo che pone fine alla lunga vertenza bisarche. Lo rende noto un comunicato.
«Recependo le istanze di tutte le parti coinvolte - ha dichiarato Uggè - ho ritenuto equo risolvere la questione legata agli aspetti economici definendo l'aumento delle tariffe del 7% e una corresponsione di 3 mila euro per automezzo, di cui 1.000 a titolo di una tantum e 2.000 a titolo di acconto».
«Con il superamento di questa fase di stallo e tensione» - ha precisato Uggè - «si avvia adesso un percorso costruttivo tra le parti per adeguare alle mutate condizioni l'accordo di settore in atto».
«Rivolgo a tutti gli operatori coinvolti un appello affinché, nel recepire quanto stabilito, si attivino per dare l'avvio ad una fase più serena e più positiva per tutti».
Il lodo di Uggè arriva dopo 5 settimane di fermo degli autotrasportatori che oggi, accogliendo l'invito del ministro per le infrastrutture e trasporti, Pietro Lunardi, e dopo la rottura delle trattative, hanno di fatto deciso di autospendere il blocco delle bisarche rimettendo la questione nelle mani del Governo.
Ed è proprio di queste ore la decisione della Fita Cna di chiedere ai suoi aderenti di sbloccare il fermo delle bisarche confidando proprio sulla sollecita applicazione del lodo arbitrale, il lodo Lunardi, per un definitivo chiarimento della vertenza.
«E' un segno di grande maturità della categoria -afferma il segretario nazionale Maurizio Longo- che malgrado l'atteggiamento assolutamente non costruttivo e ottuso della committenza e di Fiat, ha deciso di offrire la sua disponibilità sino all'estrema conseguenza, confidando con forza sul ruolo che potrà svolgere il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Pietro Lunardi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie