Giovedì 28 Gennaio 2021 | 08:53

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzatragedia
Potenza, precipita da parete rocciosa: muore guida escursionistica di 49 anni

Potenza, precipita da parete rocciosa: muore guida escursionistica di 49 anni

 
BariLa tragedia
Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

Bimbo morto a Bari, autopsia conferma: soffocato da una cordicella

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Armi e droga, 14 arresti nel Potentino

L'operazione dei Carabinieri nel Venosino e nel Vulture-Melfese ha portato al sequestro di un fucile calibro 12, munizioni, hascisc e cocaina
POTENZA - Quattordici persone sono state arrestate dai Carabinieri del comando provinciale di Potenza - nel Venosino e nel Vulture-Melfese - durante un' operazione di controllo che è durata alcuni giorni e ha portato al sequestro di un fucile calibro 12, di munizioni e di poco meno di mezzo chilogrammo di hascisc e cocaina.
Il fucile, con il numero di matricola cancellato, è stato trovato nella stalla di un' azienda agricola di Cerignola (Foggia): oltre all' arma, che sarà esaminata dagli esperti dei Carabinieri per stabilire se sia stata utilizzata per commettere delitti, i militari hanno trovato circa 60 cartucce e 50 proiettili per una pistola calibro 7,65. Gli arrestati sono i fratelli Francesco e Matteo Compierchio, di 27 e 43 anni: le indagini devono ora stabilire eventuali legami dei due con clan della zona di Cerignola e la provenienza del fucile.
Altri arresti sono avvenuti dopo alcuni furti e durante controlli per frenare il traffico degli stupefacenti: su un' automobile, infatti, i Carabinieri hanno trovato 350 grammi di hascisc e 20 di cocaina e hanno arrestato tre persone. Altri 40 grammi di droga, in totale, sono stati sequestrati a 30 giovani, segnalati al prefetto. I Carabinieri hanno indicato come preoccupante il quantitativo di cocaina sequestrato e i suoi destinatari, in particolare giovani.
In totale, durante i controlli, le compagnie di Venosa e Melfi dell' Arma hanno utilizzato circa 100 carabinieri e alcune unità cinofile.
Il comandante provinciale dei Carabinieri, tenente colonnello Pietro Giuseppe Polignano, ha sottolineato lo sforzo fatto per i controlli «nonostante i servizi per le elezioni, che erano già programmati. Stiamo perseguendo l' obiettivo - ha aggiunto - che ci è stato indicato di dare alla nostra attività una più marcata proiezioni esterna, sacrificando un po' l'orario di apertura al pubblico delle stazioni. E' una linea - ha concluso Polignano - che sta dando già dei risultati e che dovrà darne sempre di più».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie