Venerdì 26 Febbraio 2021 | 11:16

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoArea a caldo
Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

Taranto, muore operaio 38 anni dopo malore nello spogliatoio

 
BariAlla Zona indistriale
Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

Bari, allarme bomba: evacuata la Motorizzazione dopo telefonata anonima

 
MateraLa polemica
Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

Matera, addetto stampa al Comune: Odg e Assostampa contro scelta «selettiva»

 
FoggiaL'ìindagine
Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

Licenza Ncc a Vico del Gargano, ma «lavoravano» a Roma: 3 denunciati per truffa

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

i più letti

Matera - Vigili sequestrano area con rifiuti

Sulla superficie ci vivono abusivamente anche alcune famiglie di immigrati. Il terreno è proprietà della Asl di Matera e adibita anche come deposito dell'aereonautica militare
MATERA - La squadra di tutela ambientale della Polizia municipale di Matera ha sequestrato oggi un'area di due ettari in via Montescaglioso, dove sono allocate alcune baracche con coperture di amianto e rifiuti di vario tipo. L'intervento segue a segnalazioni di cittadini circa il degrado dell'area, dove vivono abusivamente alcune famiglie di immigrati. La superficie, di proprietà della Asl di Matera, è stata adibita fino agli anni Sessanta a deposito dell'aereonautica militare e fino a 20 anni fa a scuola per infermieri.

Il direttore generale dell'Asl di Matera, Domenico Maroscia, in una nota, ha precisato che l' area sequestrata dai vigili urbani, «pur essendo indicata in catasto come di proprietà dell' Azienda, di fatto non è ancora entrata a far parte della proprietà dell' ente».
«Va ancora definita con il Comune di Matera - ha aggiunto Maroscia - la questione della proprietà dell' area, per la quale non è stato ancora siglato l' atto di trasferimento. Più volte in passato abbiamo sollecitato l' amministrazione comunale a definire i termini della questione, anche in relazione a un progetto di bonifica dell' area che ha ottenuto tre anni fa i finanziamenti dalla Regione Basilicata. Il nostro intervento è possibile solo se il Comune provvederà, come più volte sollecitato, a trovare una soluzione alternativa a quanti occupano da alcuni anni quel luogo in maniera precaria e abusiva. Confidiamo, pertanto - ha concluso Maroscia - nella sensibilità dell' Amministrazione comunale e del sindaco Michele Porcari affinchè si possa consentire di attivare in tempi brevi gli interventi di bonifica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie