Lunedì 25 Gennaio 2021 | 08:37

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

Potenza - Violentava due bambine

Arrestato dagli agenti della Polizia di Stato un ventunenne di Muro Lucano con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di due bimbe, all'epoca dei fatti undicenni
POTENZA - Accusato di violenza sessuale su due bambine - entrambe all' epoca dei fatti di circa undici anni - un giovane di 21 anni è stato arrestato stamani, a Muro Lucano (Potenza), dagli agenti della Polizia di Stato.
La violenza è avvenuta in un contesto di degrado e di scarso controllo sulle due bambine da parte dei loro genitori. Le prime manifestazioni di disagio da parte di una delle due sono state scoperte dagli assistenti sociali, che hanno informato la Polizia.

Gli agenti della terza sezione della squadra mobile della Questura di Potenza hanno indagato alcuni mesi per chiarire i contorni della vicenda: persino la gelosia che una delle due provava nei confronti della sua amichetta - e che l'ha indotta a raccontare alcuni aspetti della vicenda - è servita agli investigatori per individuare il presunto responsabile delle violenze, avvenute in un casolare abbandonato nelle campagne di Muro Lucano.
Raccolti gli elementi, il pubblico ministero del Tribunale di Potenza, Claudia De Luca, ha chiesto e ottenuto dal gip, Alberto Iannuzzi, l'emissione dell' ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del giovane, che è stato arrestato oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie