Sabato 16 Gennaio 2021 | 07:50

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Un morto assiderato nel Potentino. L'A3 è ancora bloccata

Mentre gli automobilisti hanno perso il conto delle ore trascorse nell'inutile attesa che venga sbloccata la A3, si registra il primo morto per assideramento nel Potentino, un invalido che viveva solo. In Basilicata isolate centinaia di famiglie. Nel Lagonegrese in 2.000 sono al buio
Maltempo in Italia - Uno spazzaneve al lavoro presso il casello di Polla, sulla autostrada Salerno-Reggio Calabria, rimasta paralizzata dalla neve da diversi giorni POTENZA - Mentre quei poveracci di automobilisti hanno perso il conto delle ore trascorse nell'inutile attesa che venga sbloccata la A3, si registra il primo morto per assideramento nel Potentino. Un invalido, Agostino Sarli, di 45 anni, è morto assiderato nella sua abitazione di Trivigno dove viveva da solo e dove è stato trovato privo di sensi e in gravi condizioni dai carabinieri.
Preoccupati per non averlo visto i vicini hanno chiesto l' intervento dei carabinieri. I militari hanno bussato alla sua porta e poichè l' uomo non rispondeva l' hanno sfondata trovandolo privo di sensi. Subito dopo Sarli è stato portato in ospedale dove è morto. Secondo i primi accertamenti l' uomo si è sentito male per le conseguenze del freddo, poichè non era riuscito ad avviare l' impianto di riscaldamento della sua casa.
A pochi chilometri da lì l'autostrada resta chiusa pare perché i veicoli non riescono a defluire dall'imbuto di Lagonegro-Lauria. Proprio a Lagonegro è andata via la corrente elettrica e il territorio è rimasto al buio.
Maltempo in Italia - Uno spazzaneve al lavoro presso il casello di Polla, sulla autostrada Salerno-Reggio Calabria, rimasta paralizzata dalla neve da diversi giorni POTENZA - Mentre quei poveracci di automobilisti hanno perso il conto delle ore trascorse nell'inutile attesa che venga sbloccata la A3, si registra il primo morto per assideramento nel Potentino. Un invalido, Agostino Sarli, di 45 anni, è morto assiderato nella sua abitazione di Trivigno dove viveva da solo e dove è stato trovato privo di sensi e in gravi condizioni dai carabinieri.
Preoccupati per non averlo visto i vicini hanno chiesto l' intervento dei carabinieri. I militari hanno bussato alla sua porta e poichè l' uomo non rispondeva l' hanno sfondata trovandolo privo di sensi. Subito dopo Sarli è stato portato in ospedale dove è morto. Secondo i primi accertamenti l' uomo si è sentito male per le conseguenze del freddo, poichè non era riuscito ad avviare l' impianto di riscaldamento della sua casa.
A pochi chilometri da lì l'autostrada resta chiusa pare perché i veicoli non riescono a defluire dall'imbuto di Lagonegro-Lauria. Proprio a Lagonegro è andata via la corrente elettrica e il territorio è rimasto al buio.
AUTOSTRADA BLOCCATA
continua a nevicare copiosamente nel Salernitano: resta ancora chiusa la A/3, l'autostrada Salerno-Reggio Calabria (dove oggi è stato compiuto un sopralluogo dal presidente dell'Anas, Vincenzo Pozzi), nel tratto Sicignano degli Alburni-Sibari mentre c'è l'obbligo di catene invece per chi percorre il raccordo autostradale Salerno-Avellino. La Prefettura di Salerno ha chiesto all' Esercito di «disporre un adeguato intervento di uomini e mezzi» per intervenire nei centri dove permane l'emergenza neve. Un uomo è rimasto ferito dal crollo di una tettoia in zonco, a causa dell'enorme peso della neve, in località Santa Maria delle Grazie a Sassano, grosso centro agricolo-commerciale del Vallo di Diano. Intanto nel pomeriggio i camionisti fermi da giorni sulla Statale 19, all'altezza dello svincolo autostradale Buonabitacolo-Padula della SA-RC, hanno bloccato la circolazione autoveicolare locale in segno di protesta contro le forze dell' ordine che non consentivano di immettersi sull' autostrada e proseguire il loro viaggio verso sud; in serata il presidente dell'Anas ha firmato un'ordinanza per la riapertura della corsia sud nel tratto compreso tra Sicignano degli Alburni e Sibari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie