Sabato 23 Gennaio 2021 | 10:11

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa situazione in Basilicata
Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

Covid 19, vaccini che scarseggiano: esclusi già 8mila lucani

 
LecceLotta al virus
Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

Vaccinazioni contro il Coronavirus, il primato di Maglie

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
GdM.TVIl video
L'ospedale Monopoli-Fasano prende forma: ecco il nuovo polo ospedaliero in un parco

L'ospedale Monopoli-Fasano prende forma: ecco il nuovo polo ospedaliero in un parco

 
FoggiaLa fondazione
Famiglie a rischio usura: a Foggia salvate in 186

Famiglie a rischio usura: a Foggia salvate in 186

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
PotenzaIl caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

Dal 22 gennaio progetto di turismo culturale in Basilicata

La regione valorizzerà i suoi tesori sconosciuti con un progetto che interesserà i sei centri storici di Miglionico, Grassano, Montescaglioso, Pomarico, Grottole e Irsina. Dall'unica statua frutto del genio di Andrea Mantegna, scoperta di recente nella cattedrale di Irsina, alla cripta con affreschi di epoca longobarda che sarà aperta per la prima volta al pubblico in aprile
Dal 22 gennaio progetto di turismo culturale in Basilicata
ROMA - Dall'unica statua frutto del genio di Andrea Mantegna, scoperta di recente nella cattedrale di Irsina, alla cripta con affreschi di epoca longobarda che sarà aperta per la prima volta al pubblico in aprile, la Basilicata valorizzerà i suoi tesori sconosciuti con un progetto di turismo culturale, al via il 22 gennaio a Matera. Se il capoluogo, con i suoi "Sassi" ormai dal '93 tra i siti Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'Unesco, è conosciuta in tutto il mondo (e ancor di più dopo essere stata scelta da Mel Gibson per girarvi 'The Passion'), non è la stessa cosa per i paesi disseminati sui colli e lungo le valli del fiume Bradano. In particolare il progetto interesserà i sei centri storici di Miglionico, Grassano, Montescaglioso, Pomarico, Grottole e Irsina. Qui, la direttrice della Pinacoteca di Bari, Clara Gelao, ha recentemente scoperto l'unica statua fino ad oggi conosciuta di Andrea Mantegna, una "Sant'Eufemia" in pietra policroma, rimasta dimenticata per oltre cinque secoli. Mentre a Miglionico si può ammirare un polittico di Cima da Conegliano (1499).
In Basilicata, dove sono conservate 150 chiese rupestri, molte delle quali affrescate e immerse in un paesaggio ancora intatto, ad aprile sarà aperta al pubblico per la prima volta, una cripta affrescata, risalente al IX^ secolo d.C..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie